BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Greta e Gudulf Il brillante duetto danza a Rosciano

Festival Danza Estate presenta "Greta e Gudulf" della compagnia Cie Dare d'art che si esibisce sabato 27 giugno alle 17.30 a Rosciano di Ponteranica.

Festival Danza Estate presenta "Greta e Gudulf" della compagnia Cie Dare d’art che si esibisce sabato 27 giugno alle 17.30 a Rosciano di Ponteranica. "Greta e Gudulf" è uno spettacolo deliziosamente irriverente, burlesco e poetico, un brillante duetto che ha conquistato tutta Europa.

Gudulf non osa colpi di testa di fronte a Greta, diva del trapezio e dello stile, bisbetica mai domata.

Greta, angelo decaduto dei più famosi cabaret e Gudulf, suo fedele assistente tanto soggiogato quanto imbranato.

La compagnia è ricca di un’esperienza di oltre 15 anni di creazioni e di tournée nell’ambito del nuovo circo e della ricerca teatrale e, tra le più significative, quella al Teatro Regio di Torino per le Olimpiadi della cultura, con una produzione di Giorgio Barberio Corsetti e le coreografie di Fatou Traoré.

LA COMPAGNIA CIE DARE D’ART

Fondata nell’aprile del 2005 da due artisti, Sophie Kantorowicz e Xavier Martin, la Compagnia Cie Dare d’Art è giovane nel suo statuto, ma ricca di un’esperienza di oltre 15 anni di creazioni e di tournée insieme a compagnie molto diverse creatrici del nuovo circo e inserite nella ricerca teatrale. Entrambi “attori fisici” hanno voluto darsi la possibilità di vedere la nascita dei loro progetti sia in collaborazione con altre strutture sia all’interno della loro compagnia. La compagnia francese presenta un duetto pittoresco che accompagna in un universo sensibile e poetico dove l’amore salva i due protagonisti dalla situazioni più pericolose. www.daredart.fr

L’appuntamento è in collaborazione e con il sostegno di Comune di Ponteranica, Assessorato alla Cultura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.