BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cosmetici, Bergamo è 3ª per export in Lombardia con 211milioni di fatturato

Più di un terzo delle esportazioni di cosmetici parte da Milano (35,5% sul totale regionale), con un giro di affari di quasi 640 milioni di euro. A seguire in regione: Lodi (220 milioni), Bergamo (211 milioni) e Monza Brianza (207 milioni) tutte tre con un peso del 12% sul totale regionale.

Bergamo sul podio nella classifica lombarda dell’export dei cosmetici. Con 211 milioni all’anno e in crescita del 12,9% rispetto al 2013, il comparto bergamasco pesa per 11,7% sul totale regionale. Sono i dati emersi da un’elaborazione del Servizio Studi della Camera di commercio di Milano su dati Istat 2014 e 2013 in vista degli incontri tra buyer italiani e stranieri del settore cosmesi che si svolgerà a partire da martedì 30 giugno a Milano. Perché la cornice di Expo 2015 crea nuove opportunità di business per le imprese milanesi e lombarde.

E così da martedì prossimo per tre giornate si darà spazio a incontri d’affari interamente dedicate ai settori cosmesi, apparecchiature elettromedicali, moda e oreficeria.

L’iniziativa è stata organizzata da Promos, Azienda Speciale per le Attività Internazionali della Camera di commercio di Milano, e si inserisce nel progetto di Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e Sistema Camerale Lombardo che prevede l’incoming di buyer esteri nel corso dei sei mesi dell’esposizione universale. Martedì 30 giugno il primo incontro dedicato alle imprese italiane e straniere che operano nel settore della cosmesi.

A Palazzo Giureconsulti, Piazza dei Mercanti 2, si incontreranno una sessantina di buyer locali e una quindicina di operatori esteri provenienti da Polonia, Corea del Sud, Sud Africa, Cile e Perù.

Il settore cosmesi in Lombardia registra una crescita dell’8,3% di export col mondo in un anno, si è passati da 1,66 miliardi del 2013 a 1,8 miliardi del 2014. Più di un terzo delle esportazioni parte da Milano (35,5% sul totale regionale), con un giro di affari di quasi 640 milioni di euro.

A seguire in regione: Lodi (220 milioni), Bergamo (211 milioni) e Monza Brianza (207 milioni) tutte tre con un peso del 12% sul totale regionale. I Paesi con cui le province lombarde hanno effettuato maggiori esportazioni nel 2014 sono stati Francia (354 milioni), Germania (293 milioni), Stati Uniti (165 milioni), Spagna (150 milioni) e Regno Unito (148 milioni).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.