BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Amarezza Settebello: Croazia vincente ai rigori, addio sogni di gloria

Gli azzurri contro i fortissimi croati soffrono, lottano e strappano il 10-10 a 20 secondi dalla fine, portando il quarto di finale ai tiri dai 5 metri. Fatali gli errori di Gallo e Di Fulvio.

Più informazioni su

Grande amarezza per il Settebello che nei quarti di finale di World League in corso di svolgimento alle piscine Italcementi di Bergamo esce sconfitto ai calci di rigore contro la Croazia dei campioni olimpici.

Gli azzurri giocano un grandissimo match tenendo testa a una delle formazioni più forti del mondo. Dopo un primo tempo di sofferenza chiuso dai biancorossi sul doppio vantaggio (3-1), gli uomini di Campagna risorgono nella seconda frazione e, trascinati da Luongo e Baraldi, vanno all’intervallo lungo avanti di un gol. Ma nel terzo tempo arriva l’inaspettato crollo: più di 8′ senza reti, con i croati che invece servono tre gol che li portano avanti di due. Nell’ultimo quarto il Settebello si gioca il tutto per tutto e prima trova l’8-8, poi torna in apnea e si ritrova nuovamente a rincorrere la Croazia con il doppio svantaggio. Ma il rigore parato da Tempesti crea nuovo entusiasmo e nel finale (a 20′ secondi dalla sirena) arriva il clamoroso pareggio: 10-10.

Si va ai rigori. I croati non ne sbagliano nessuno, gli azzuri scivolano con Gallo e Di Fulvio e dicono addio ai sogni di gloria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.