BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

E’ un Sette molto bello Stati Uniti battuti 13-10, la World League continua

L'Italia, dopo il ko di mercoledì con la Serbia, non toppa contro gli Stati Uniti e vince 13-10 (parziali 3-3, 4-0, 2-3, 4-4) nella terza ed ultima giornata del girone preliminare della Super Final di World League, in svolgimento alla piscina Italcementi di Bergamo. Venerdì c'è la Croazia.

Più informazioni su

Il Settebello batte largamente gli Statu Uniti e continua la sua World League, a caccia del pass per Rio 2016.

L’Italia, dopo il ko di mercoledì con la Serbia, non toppa contro gli Stati Uniti e vince 13-10 (parziali 3-3, 4-0, 2-3, 4-4) nella terza ed ultima giornata del girone preliminare della Super Final di World League, in svolgimento alla piscina Italcementi di Bergamo, e si accoda ai serbi campioni d’Europa.

Partita cinica e ordinata quella degli azzurri, che dopo un primo quarto equilibrato mettono la freccia e prendono il largo con un break di 5-0 tra il secondo e il terzo quarto che taglia le gambe agli statunitensi, che hanno comunque avuto il merito di essere rimasti in partita fino alla fine. Triplette di Di Fulvio, Figlioli e del mancino Gallo. Esordio di Del Lungo che ha sostituito per gran parte della gara Tempesti.

Venerdì, sempre all’Italcementi di Bergamo ma alle 18.40, c’è la Croazia dei campioni olimpici. L‘incrocio è temibile ma la sorpresa Brasile ha costretto i fortissimi biancorossi al terzo posto dell’altro girone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.