BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Incontro Salvini-Berlusconi per rilanciare il centrodestra “Concordiamo su molti punti”

Sono passati solo pochi giorni dal raduno di Pontida e il “capitano” della Lega Nord Matteo Salvini ha deciso di vedere l'ex Cavaliere nella sua villa di Arcore.

Più informazioni su

Durante il comizio di Pontida, domenica scorsa, il segretario leghista Matteo Salvini non ha mai nominato Silvio Berlusconi né parlato di alleanze. Ha preferito concentrarsi sul programma del Carroccio e sulla “cacciata” di Matteo Renzi. Sono passati solo pochi giorni e il “capitano” della Lega Nord ha deciso di vedere l’ex Cavaliere nella sua villa di Arcore. Obiettivo: rilanciare la politica del centrodestra unito.

“Abbiamo parlato di cose concrete: tasse, lavoro, economia, lavoro, punti su cui concordiamo – ha spiegato Salvini al termine del faccia a faccia – . Questo governo è incapace e pericoloso e quindi stiamo parlando di fare un’alternativa seria con chi ci sta. Sono più i punti di vicinanza che quelli che ci dividono. Il problema dell’Italia è Renzi. Chiunque ci dà una mano a mandarlo a casa è benvenuto. Poi c’è intesa sulla riduzione del fisco e sull’adozione della flat tax. Anche su un tema come l’Europa non siamo distanti, così come sullo stop all’immigrazione. Berlusconi adesso andrà in Russia a incontrare Putin per esprimergli la sua contrarietà alle sanzioni imposte dall’Europa. Ripeto, è stato utile, poi chi vivrà vedrà”.

Prima di stringere accordi nero su bianco però c’è tempo. E non è detto che con l’avvicinarsi delle elezioni possa stravolgersi tutto. Voci dicono che Berlusconi stia tentando Salvini proponendo la candidatura a sindaco di Milano, magari per distrarlo dalle partite nazionali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Miki

    “Concordiamo su numerosi punti”: per esempio S.B. ha detto a S. che non sara’ mai il leader del centrodestra; e S.
    …concorda!

  2. Scritto da rello78

    Strano che non ci sia nemmeno un commento dei “duri e puri”. Cosa ne penseranno il sig. polemico e barbaro sognante di questa nuovo matrimonio con l’amico di Arcore ?

  3. Scritto da giggi

    ormai è un classico, dagli insulti di bossi ai mai più di salvini, all’ultimo secondo partono bacini e messaggini rispettosi. e avanti con un altro giro.

  4. Scritto da pablo

    ok, i commenti dei soliti antileghisti… ma aspetto con ansia il punto di vista dei soliti noti. verande, polemico, gigi, padaniaceltica, veritàfamale, ecc ecc per sapere con quale improbabile ragionamento riusciranno a dire che è giusto così, e che salvini ha ragione anche stavolta.

  5. Scritto da Luca Lazzaretti

    E’chiaro che la lega e forza italia si debbano alleare..è sempre stato così. Quando si son presentati divisi han sempre perso..ma il problema irrisolto è che che moderati e ultras difficilmente durano assieme. E’stato così anche per Prodi con Bertinotti Rossi e Turigliatto. Poi se togli a Salvini i clandestini o gli immigrati non resta nulla..

  6. Scritto da vyger

    Ahahahaha cominciano le comiche 2 ! Buon x la lega che se mai andrà al governo e non farà nulla come al solito, avrà la solita scusa che è colpa di Berlusconi. E poi si torna a Pontida e via da capo un’altra volta : padania ! secessione ! Federalismo ! Ruspe ! … Ridicoli.

    1. Scritto da luisa-53

      se la lega non farà nulla, saremo pari con il pd

      1. Scritto da silver

        Oh, ecco finalmente una leghista, anche se la risposta e’ un po’ scontata. Cmq se la lega non farà nulla, più che come il pd, farà come la lega dell’ultimo governo in coppia con Berlusconi. Infatti state ripercorrendo le stesse tappe. Prima il carro armato in San Marco, ora la Ruspa, ma appena arrivano le poltrone che dividete sapientemente con il signore di Arcore realizzate il nulla cosmico. Poi si ricomincia da capo che ne so con le Betoniere Padane o altre stupidate del genere. Patetici.

        1. Scritto da Padania Celtica

          Infatti Bossi,unico nella storia repubblicana, ha fatto cadere un governo perche’ non voleva si facesse la riforma delle pensioni,nel 94. Poi certo ci sono alcuni esempi di governi (Dalema,Prodi) caduti perche’ non volevano spartire alcune poltrone “pesanti” con l’estrema sinistra (Bertinotti&soci); quella che guarda solo agli ideali,per intenderci..

  7. Scritto da nino cortesi

    Aggiungici anche Renzi.
    Nel durante fanno finta di beccarsi come i polli di Renzo ma il giorno dopo le elezioni sono amiconi nello spartirsi il bottino.
    Sarebbe ora di capirla.

  8. Scritto da Zelig

    “Questo governo è incapace e pericoloso” . Miiii……… se c’è stato qualcosa di pericoloso in Italia sono stati Lega e PDL : guardate come ci hanno conciati !!!!!!!!!! Ridicoli.

  9. Scritto da gio

    l’ultimo paragrafo dell’articolo è più che eloquente!

  10. Scritto da fede

    Entrambi sono grandi estimatori di Putin. Detto tutto.

    1. Scritto da sandro

      però Obama sta mandando i missili nel mare del nord, vedi tu qual è il migliore…

  11. Scritto da TT

    “mai più con Berlusconi!”(sic)l’intransigenza,non é mai stato il punto forte dei leghisti. Che mont che lè gnit…!