BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Settebello lotta ma si deve arrendere: ko con la Serbia fotogallery

All'Italcementi gli uomini di Campagna se la giocano alla pari con i fortissimi serbi ma devono alzare bandiera bianca dopo una splendida rimonta. Giovedì l'ultima decisiva sfida con gli Stati Uniti.

Più informazioni su

Un pizzico di timore iniziale (giustificato, contro i campioni d’Europa) e qualche distrazione di troppo, soprattutto nel finale: il Settebello si ferma, sconfitto 15-11 dalla fortissima Serbia che si porta in testa al girone B dopo la seconda giornata dei preliminari.

Gli azzurri, avanti con Giorgetti dopo 1’12, subiscono un break di 4-0 che riescono a recuperare dopo un lungo inseguimento sul 9-9, con una magia di Aicardi a 1’13 del quarto tempo. Ma nel momento di massimo sforzo, quando sembrava che potessero gestire meglio il finale di partita, subiscono un triplo strappo da ko della Serbia.

Una sconfitta che non è di certo un dramma ma che attenua il grande entusiasmo che si era creato intorno alla formazione di Campagna dopo la prima brillante vittoria contro l’Australia.

Nell’altra sfida è proprio l’Australia a imporsi sugli Stati Uniti che hanno comunque dato filo da torcere agli avversari fino all’ultimo secondo. I gialloverdi, con i tre punti di mercoledì, si rilanciano nel girone B ma giovedì, nell’ultima decisiva partita, se la dovranno vedere con la Serbia.

L’Italia, sempre alle 20 all’Italcementi di Bergamo, sfiderà gli States: la vittoria è un obbligo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.