BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Water Polo World League, la pallanuoto mondiale parla bergamasco

Il centro di Bergamo lunedì 22 giugno è stato teatro della grande cerimonia d'inaugurazione della Water Polo World League 2015 che si gioca alle piscine Italcementi da martedì 23 a domenica 28 giugno. Chi vincerà strapperà il pass per Rio 2016.

Più informazioni su

Il meglio della pallanuoto mondiale è sbarcata a Bergamo e i bergamaschi hanno risposto alla grande. Una marea di persone ha infatti accompagnato, tra saluti e applausi, la sfilata d’inaugurazione che ha dato il via ufficiale alla Water Polo World League 2015 che da martedì a domenica vedrà scontrarsi Italia, Cina, Brasile, Stati Uniti, Ungheria, Australia, Serbia e Croazia per un pass olimpico di Rio 2016.

Che sarebbe stato una grande manifestazione lo si è capito sin dalle 16, quando le otto formazioni si sono assemblate davanti a Palazzo Frizzoni per iniziare la sfilata. Lì tanti bergamaschi di passaggio si sono fermati ad ammirare i campioni della pallanuoto, posando con loro per una foto ricordo. In pochi minuti piazza Matteotti è stata invasa dall’entusiasmo di tifosi, appassionati e semplici curiosi, che hanno poi seguito con la stessa attenzione la sfilata che ha portato il gruppo fino al Centro Congressi Giovanni XXIII

Anche durante il percorso, viale Papa Giovanni è stata la grande vetrina degli atleti che sono stati ammirati dalle tantissime persone che hanno fermato per un attimo il loro cammino per un saluto o una foto agli atleti.

Da martedì, però, si farà sul serio.

Alle 16 il fischio d’inizio della prima gara, Serbia-Stati Uniti, poi Cina-Ungheria, Brasile-Croazia e, alle 20, Italia-Australia. Sempre all’Italcementi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.