BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Per Nostra Dalmine è #UnAnnoInConsiglio: “Il nostro impegno per la città”

È passato un anno dall'ingresso in Consiglio Comunale di “Nostra Dalmine”, lista civica composta da soli giovani, che il 26 giugno 2014 fece il suo debutto ufficiale nella politica cittadina, in occasione della prima riunione dell'amministrazione Alessio.

È passato un anno dall’ingresso in Consiglio Comunale di “Nostra Dalmine”, lista civica composta da soli giovani, che il 26 giugno 2014 fece il suo debutto ufficiale nella politica cittadina, in occasione della prima riunione dell’amministrazione Alessio. Ora i ragazzi e le ragazze della lista scendono in piazza con un doppio gazebo, sabato 27 giugno dalle 15.00 alle 19.00 in Largo Europa e domenica 28 giugno dalle 9.00 alle 13.00 in Piazza Libertà.

L’obiettivo? “Raccontare quanto fatto nel primo anno di lavoro consiliare e raccogliere le proposte per il nuovo anno che ha da venire. Ci sarà da mangiare e da bere e chi ci verrà a trovare sarà invitato a esprimere le sue idee per la città – spiega Fabio Tiraboschi, consigliere comunale -. Vogliamo creare un clima conviviale per festeggiare questo anniversario e al contempo cercare nuovi spunti e nuovi impulsi per il nostro lavoro futuro. Per il nostro primo anno, ci riteniamo davvero soddisfatti. Abbiamo condotto battaglie importanti, come quella contro l’Autostrada Bergamo-Treviglio e contro il gioco d’azzardo patologico, e raggiunto i primi obiettivi concreti. Due esempi? I proprietari che affittano a canone agevolato pagheranno meno tasse nel 2015. Inoltre, è stato attivato un progetto sulla donazione di organi e tessuti che porterà alla trascrizione della scelta del cittadino direttamente sulla carta di identità».

«Siamo fieri delle nostre scelte e delle nostre prese di posizione – continua Roberto Pinotti, uno dei responsabili della lista civica -. Per esempio, quando non abbiamo esitato ad appoggiare la petizione popolare per dire “stop” alla caccia nel Parco del Basso Brembo. O ancora, quando ci siamo da subito dichiarati disponibili a lavorare per progetti di accoglienza nell’eventualità che arrivino profughi sul nostro territorio. A tal proposito, le nostre attività sono già iniziate: lo scorso aprile, abbiamo organizzato una serata-dibattito sul tema dell’immigrazione diretta alla fascia giovanile, chiamata #SentiChiParla».

Tutto questo è stato possibile grazie ad un gruppo ben nutrito e a tanta voglia di lavorare. «Sono fortunato ad avere una squadra che mi aiuta in tutte le mie attività in consiglio e nelle commissioni e lo fa divertendosi e mettendosi in gioco – conclude Fabio Tiraboschi -. Mi riferisco sia ai giovani di “Nostra Dalmine” che agli amici con più esperienza di “Si Cambia”, che sono sempre presenti e puntuali nel loro contributo. E senza dimenticare il gruppo di “Patto Civico Dalmine”, con il quale ci siamo avvicinati durante l’anno e abbiamo portato avanti molte azioni comuni in Consiglio». Appuntamento quindi il 27 e 28 giugno per incontrare i componenti della lista ai gazebo, che promettono essere «ricchi di infografiche, di informazioni, di modi per contribuire… e di cibo!».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.