BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

No a Sofri consulente per la riforma del carcere: la polizia chiama Mattarella

Fa discutere la nomina, datata 19 giugno, di Adriano Sofri a consulente della riforma del sistema carcerario, nomina effettuata dal ministero della Giustizia retto da Andrea Orlando.

Fa discutere la nomina, datata 19 giugno, di Adriano Sofri a consulente della riforma del sistema carcerario, nomina effettuata dal ministero della Giustizia retto da Andrea Orlando.

Sofri, che è stato condannato a 22 anni di carcere ed ora è libero, curerà la riforma nell’ambito della cultura e dell’istruzione.

Ma la decisione fa infuriare il sindacato di polizia Sappe e in particolare il segretario Donato Capece che ironizza: "Meno male che ci hanno risparmiato la nomina di Totò Riina come massimo competente del 41 bis (il carcere duro per i mafiosi, ndr)".

L’indignazione del sindacato di polizia, che si appella al presidente Sergio Mattarella perché blocchi la nomina è spiegata col fatto che "gli italiani onesti e con la fedina penale immacolata pagheranno con le loro tasse le trasferte, i pasti e i gettoni di presenza ad Adriano Sofri".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Vito

    Capece, ci dica qualcosa sui suoi colleghi di Ferrara che hanno ammazzato Aldovrandi

  2. Scritto da Sére

    La pena a Sofri è sospesa per gravi problemi di salute. Dalla vita che conduce, pare che tali problemi siano ampiamente superati, non sarebbe ora che tornasse a scontare la pena per cui è stato condannato in una serie innumerevole di processi? In galera! O forse il capo della lobby di L.C. …tra gli eguali, è MOLTO più eguale di tutti???

    1. Scritto da brèmp

      lobby di che?

      1. Scritto da Sére

        Tu sai a che lobby mi riferisco, ma per beneficio di tutti segnalo le odierne perle di Michele Serra (dichiarato amicone di Sofri): “Se non altro in quanto ex ospite delle patrie galere AS ha chiara competenza in materia di reclusione… anche se fosse responsabile del reato che gli fu imputato, e per il quale ha scontato la sua pena” >> I carcerati consulenti per la riforma carceraria? Scontare la pena per una “imputazione”? NO!!! Sconta per CONDANNA!!! e nemmeno ha scontato tutto.

  3. Scritto da Daniele Edoardo

    Dunque, vediamo un po’, a proposito di indignati. Leggo il commento indignato di tal Capece leader del sindacatino autonomo delle guardie penitenziarie. Gran difensore di giustizia e democrazia il Capece il quale affermò, a proposito delle condanne ai suoi compari per i fatti della caserma DIAZ di Genova in occasione del G8 del 2001, esprimendo loro solidarietà ” Non vi è stata alcuna tortura o deriva sudamericana in quei giorni del luglio 2001, come invece ipotizzarono in tanti”

    1. Scritto da Sére

      Caro Daniele ben rammenti le avventate dichiarazioni del Capece sulla notte alla Diaz. Però ora si discetta sull’opportunità che Sofri, mandante di un omicidio eccellente (fatto acclarato e certificato con mille sentenze passate in giudicato), sia convocato quale consulente esperto dal Ministro Guardasigilli. Nientemeno!!! Tutto si può dire, MENO CHE QUELLA SIA COSA OPPORTUNA!

  4. Scritto da Renzo

    Certamente persona di cultura elevata e indubbia competenza (anche carceraria visto che in galera c’è stato).
    Personalmente non vedo il problema , sicuramente meglio del famoso pescivendolo di qualche anno fa . Non c’è dubbio.

    1. Scritto da Paolo

      Invece il problema evidentemente c’è, visto che lui per primo non ha accettato e ha ritenuto inopportuna questa chiamata…..

  5. Scritto da darioflautista

    ha fatto 22 anni di galera per una montatura poliziesca

    1. Scritto da poeret

      si informi meglio, invece di 22 in tutto 15 (8 anni in carcere, 7 in semilibertà e arresti domiciliari) .
      Io so sol oche vivo in uno stato di diritto e le sentenze si accettano, assurdo(e inopportuno) offrire a costui un posto da consulente al ministero della giustizia.
      Ha avuto più intelligenza Lui a rinunciare di chi l’ha proposto.
      p.s. visto che Lei ha la verità ci dica, Bossetti è colpevole o no?

  6. Scritto da Alberto

    Ah, i purissimi, onestissimi e inarrivabili piddini…

  7. Scritto da Paolo

    La nomina del criminale Sofri è un insulto all’umanità. Mi vergogno per chi ci rappresenta in Parlamento.

  8. Scritto da Luigi

    È l’Italia targata PD, amici. Premiato un ex terrorista e disoccupati tanti padri di famiglia onesti di cui il governo non si occupa

    1. Scritto da De Che ?

      Pensa ai pescivendoli esperti di carceri che restano senza lavoro . Una sfortuna.

  9. Scritto da anna

    Rimpatriamo Cesare Battisti dal Brasile!

    Anna