BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pagamento Tasi a Bergamo “Disagio solo per poche ore, boom di accessi online”

“Abbiamo fatto di tutto per evitare che si riproponessero i disagi dello scorso anno”. La scadenza del pagamento della prima rata Tasi è alle spalle e per Palafrizzoni è tempo di bilanci.

Più informazioni su

“Abbiamo fatto di tutto per evitare che si riproponessero i disagi dello scorso anno”. La scadenza del pagamento della prima rata Tasi è alle spalle e per Palafrizzoni è tempo di bilanci.

Il vicesindaco Sergio Gandi non nega che qualche problema c’è stato, ma solo il 9 giugno e per qualche ora, quando si è registrato un tasso di accessi allo sportello sopra la media. “L’anno scorso il picco massimo è stato di 411 persone – spiega Gandi -, quest’anno invece sono state 623 e non possiamo dire che sia stato facile gestirle. Il disagio è però durato una sola mattina perché il servizio allo sportello è stato subito rafforzato”.

A differenza degli anni passati sempre più cittadini hanno scelto di accedere ai attraverso dalla pagina web. “32 mila accessi al servizio è un dato dirompente – continua Gandi -. Significa che è la strada da seguire, anche se è importante dare assistenza anche a chi non ha internet. Si può ancora migliorare”. Quest’anno Palafrizzoni non è riuscito a inviare a tutti i contribuenti il bollettino precompilato. Il rischio di inviare cifre sbagliare era troppo alto. L’anno prossimo la situazione potrebbe rimanere uguale. “Non dipende da noi, ma dalle decisioni del governo. Se verrà introdotta una nuova tassa, la famosa Local Tax, dovrà essere nuovamente aggiornato tutto il database”.

I NUMERI DEL SERVIZIO TASI A BERGAMO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gianni

    Se hanno fatto di tutto per evitare i disagi dello scorso anno di certo non ci sono riusciti

  2. Scritto da Gigi

    Disagio solo per poche ore??? Mi mi faccia il piacere..