BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Aperto al traffico il nuovo cavalcavia tra Treviglio e Caravaggio

Il nuovo cavalcavia, consegnato provvisoriamente alla Provincia di Bergamo, attraversa la linea ferroviaria Alta Velocità/Alta Capacità (AV/AC) Treviglio - Brescia e il nuovo collegamento autostradale Bre.Be.Mi., garantendo la continuità della strada provinciale ex S.S. 11 e della pista ciclopedonale, in presenza delle infrastrutture ferroviaria e autostradale.

E’ aperto al traffico il cavalcavia tra Treviglio e Caravaggio realizzato da Cepav Due.

L’infrastruttura, con tracciato di direzione Sud-Est e Nord-Ovest, ha lunghezza 1.020 metri ed è collocata in parte nel Comune di Treviglio e in parte nel Comune di Caravaggio.

Il nuovo cavalcavia, consegnato provvisoriamente alla Provincia di Bergamo, attraversa la linea ferroviaria Alta Velocità/Alta Capacità (AV/AC) Treviglio – Brescia e il nuovo collegamento autostradale Bre.Be.Mi., garantendo la continuità della strada provinciale ex S.S. 11 e della pista ciclopedonale, in presenza delle infrastrutture ferroviaria e autostradale.

Il cavalcavia, in corrispondenza dell’impalcato ferroviario, è dotato di parapetti e barriere anti atti vandalici e interamente illuminato lungo la pista ciclopedonale (quest’ultima di prossima apertura).

Il cavalcavia Treviglio – Caravaggio rientra nel progetto di realizzazione della linea ferroviaria AV/AC Treviglio – Brescia, la quale è parte integrante del corridoio transeuropeo TEN-T “Mediterraneo” e costituisce un’ulteriore tappa nella realizzazione della linea AV/AC Milano – Verona (complessivamente 140 km), di cui sono già in esercizio i 27 km tra Milano e Treviglio. Committente dell’opera è Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) mentre il Consorzio Cepav Due è il General Contractor.

La nuova linea AV/AC Treviglio – Brescia si snoda per circa 40 km attraversando vari comuni della provincia milanese, bergamasca e bresciana. Il tracciato ha origine dall’interconnessione di Treviglio Ovest, nel comune di Cassano d’Adda, sovrappassa la linea Treviglio – Cremona con il viadotto Caravaggio e, dopo circa 8 km, prosegue in affiancamento all’autostrada Brescia-Bergamo-Milano (Bre.Be.Mi.).

Successivamente, superati con due viadotti i fiumi Serio e Oglio, inizia l’interconnessione di Brescia, che, dopo il viadotto San Martino, attraversa in galleria la zona Madonna di Lovernato, per risalire a piano campagna e sottopassare, ancora in galleria, l’autostrada A4 Milano-Venezia.

Il progetto prevede, oltre al cavalcavia Treviglio-Caravaggio, la realizzazione di 9 viadotti, 6 cavalcavia, 5 gallerie artificiali e 17,5 km di viabilità extra linea. Tra le opere principali i viadotti sui fiumi Oglio e Serio nella tratta AV/AC lunghi rispettivamente 1.287 e 957 metri e la galleria artificiale di “Lovernato 2” sull’interconnessione di Brescia, lunga 539 metri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.