BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Landini e non solo alla Fiom in Festa al Lazzaretto

Sabato 20 e domenica 21 giugno è in programma al piazzale Goisis, presso il Lazzaretto di Bergamo, la "Fiom in Festa 2015: diritti x tutti", la Festa del tesseramento della Fiom Cgil Lombardia.

Sabato 20 e domenica 21 giugno è in programma al piazzale Goisis, presso il Lazzaretto di Bergamo, la "Fiom in Festa 2015: diritti x tutti", la Festa del tesseramento della Fiom Cgil Lombardia.

Molto ricco e articolato il programma della due giorni, che sarà animato da musica, incontri dibattiti.

Sabato 20 giugno alle 19 si terrà l’incontro, che ha creato non poca tensione tra i metalmeccanici della Camera del lavoro e la segreteria Cgil (leggi)  Pensione e Jobs act. Come ridare diritti a chi lavora.

Intervengono l’onorevole Stefano Fassina (Pd), l’onorevole Claudio Cominardi (M5S), l’onorevole Massimiliano Fedriga (Lega Nord), Tino Magni, membro della Presidenza nazionale di SEL, Mirco Rota, segretario generale della FIOM Cgil Lombardia. Modera la tavola rotonda la giornalista Giorgia Colombo di Telelombardia.

Domenica 21 giugno dalle 19 alle 21 è previsto il secondo incontro sul tema Lavoro e Legalità per un lavoro di Qualità.

Intervengono Maurizio Landini, segretario generale della Fiom Cgil, Peter Gomez, direttore dell’edizione online de Il Fatto Quotidiano, Savino Pezzotta, ex segretario generale della Cisl. A coordinare il dibattito sarà la giornalista Valentina Petrini, inviata di Piazzapulita, talk show politico di La7.

Oltre alle iniziative di carattere politico-sindacale, sono previste le esibizioni della Banda Bassotti (20 giugno ore 21), delle Capre a Sonagli e del WU Ming Contingent (21 giugno ore 21).

Il ricavato di questa festa sarà devoluto in favore delle associazioni che si occupano di immigrati, richiedenti asilo e rifiugiati politici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.