BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Opere d’arte al vento: torna Bergamo vola, il festival degli aquiloni

Sabato 20 e domenica 21 giugno al parco della Trucca torna “Bergamo vola”, festival degliaquiloni dei servizi per l’infanzia e la genitorialità del Comune di Bergamo. Presenti aquilonisti da tutta Italia, ma anche da Francia e Svizzera.

Sabato 20 e domenica 21 giugno il cielo sopra Bergamo tornerà a riempirsi di allegre e colorate opere d’arte che voleranno nel vento. L’occasione per poterle ammirare è “Bergamo vola”, festival degli aquiloni dei servizi per l’infanzia e la genitorialità del Comune di Bergamo.

L’iniziativa, giunta alla terza edizione, è promossa dal consorzio Solco Città Aperta, in collaborazione con Estate alla Trucca e Hg80 impresa sociale, con il coinvolgimento dello spazio giovanile Mafalda, del liceo artistico “Manzù”, del progetto Città leggera e dell’associazione Dutur Claun.

Dopo il successo delle prime due edizioni, “Bergamo vola” conferma l’attività su due giorni, per una proposta che mira ad aggregare persone di tutte le età, dai bambini alle famiglie, ma anche giovani e adulti. Per l’occasione, raggiungeranno la città numerosi ospiti aquilonisti, provenienti da tutta Italia, ma anche da Francia e Svizzera. Nell’arco delle giornate, verranno anche proposti laboratori per bambini dedicati alla preparazione degli aquiloni.

La partecipazione è gratuita, con la possibilità di effettuare libere sottoscrizioni: il ricavato raccolto verrà devoluto all’associazione “Dutur Claun”.

Per partecipare agli atelier è necessario ritirare una scheda all’infopoint allestito all’interno del parco. La kermesse si propone come un’opportunità per trascorrere un divertente ed originale week-end all’aria aperta.

L’assessore all’istruzione, università, formazione e sport del Comune di Bergamo, Loredana Poli afferma: “È con gioia che presentiamo la terza edizione di questo festival, legato alla voglia di giocare che lo anima e lo distingue. Bergamo vola rappresenta un momento di festa legato al mondo che i servizi dell’infanzia incontrano ogni giorno, e dunque si conigura come una sorta di chiusura dell’anno trascorso assieme, un’occasione per fare festa e per divertirsi per tutte le famiglie”.

Elemento fondamentale dell’organizzazione della manifestazione è il lavoro di rete tra le diverse realtà del settore operanti sul territorio. Poli prosegue: “La collaborazione tra i vari soggetti impegnati nell’ambito dell’infanzia, come scuole, Comune e terzo settore, rappresenta un elemento centrale per la realizzazione dell’iniziativa. Inoltre, è molto importante la finalità benefica della due giorni, a sostegno di ‘Dutur Claun’, organizzazione di volontariato attiva per portare un sorriso ai bambini che vivono situazioni di disagio, sociale o fisico”.

Il programma della kermesse è ricco di appuntamenti: dalla sera di venerdì 19 giugno al mattino di sabato 20 comincia l’accoglienza degli aquilonisti provenienti da altre città, che trasformerà il parco della Trucca in un colorato quartiere di aquiloni.

Il via ufficiale del festival, invece, è sabato pomeriggio. Dalle 16 alle 18 il calendario prevede la costruzione di aquiloni a cura delle ludoteche, in collaborazione con i nidi comunali; di animali fluttuanti a cura di cooperativa Alchimia; e di manichette a vento.

Domenica 21, infine, la giornata inizia al mattino, dalle 10 alle 12, con la costruzione degli aquiloni a cura delle ludoteche, di girandole a cura di Rifiamo e di animali flutuanti a cura di cooperativa Alchimia. Nel pomeriggio, dalle 16 alle 18, per concludere, sarà possibile cimentarsi nuovamente nella costruzione degli aquiloni, assistiti dalle ludoeche e di oggetti volanti non identificati & la fenice a cura di cooperativa Alchimia.

Nell’arco della due giorni si potrà prendere parte a corsi di pilotaggio, organizzati dagli operatori di Stake Italia, oppure, ovviamente, praticare volo libero.

Per ulteriori informazioni: www.bambiniegenitori.bergamo.it – bergamovola@gmail.com – pagina Facebook “Bergamo vola”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.