BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuovo vigile a Ponteranica Assunto “grazie” alle multe del semaforo di Pontesecco

Le multe staccate al semaforo di Pontesecco valgono 190mila euro per le casse di Ponteranica: 100mila saranno investiti per l'assunzione di un terzo agente di Polizia Locale e per interventi di viabilità e sicurezza.

A Ponteranica è stato oggetto di feroci polemiche tra la Giunta Nevola e l’ex primo cittadino Cristiano Aldegani ma il sistema di rilevamento delle infrazioni installato al semaforo dell’incrocio Pontesecco-Maresana consentirà di migliorare viabilità e sicurezza.

Dopo aver verificato che, in quel punto, le infrazioni erano massicce e all’ordine del giorno, l’amministrazione di Ponteranica ha deciso di metterci una pezza: “Per tre mesi il sistema ha funzionato solo per monitorare il fenomeno – commenta l’assessore al Bilancio, Associazionismo, Sport e Sicurezza Dario Ceruti – Si tratta di un incrocio molto pericoloso, in corrispondenza del quale si trova un passaggio pedonale: per chi arriva da Bergamo, inoltre, è cieco e gli automobilisti non possono rendersi conto immediatamente di ciò che succede una volta attraversato”.

I numeri sono da capogiro: nei primi sessanta giorni sono state staccate 649 multe, 1.200 complessivamente dalla fine di gennaio alla metà di giugno, per una media di cinque o sei infrazioni rilevate ogni giorno. L’amministrazione ha già messo a bilancio le entrate derivanti dalle sanzioni, per un totale di 190mila euro: una cifra importante che servirà a coprire interamente i costi dell’assunzione di un nuovo agente di Polizia Locale da inserire in organico e di alcuni interventi viabilistici.

“Di questi 190mila euro ne investiremo 100mila in queste opere – continua Ceruti – Ci sarà un nuovo vigile, interverremo su segnaletica orizzontale e verticale, piste ciclabili, asfaltatura delle strade e installeremo un sistema di videosorveglianza in collaborazione con il Comune di Sorisole che terrà sotto controllo i varchi di ingresso o uscita dal nostro territorio con segnalazioni di vetture sospette direttamente alle forze dell’ordine tramite la lettura delle targhe”.

Per quanto riguarda il nuovo agente di Polizia Locale sono già iniziati i contatti con i primi tre vincitori di un concorso: a causa dei vincoli per l’assunzione del personale, entrerà in organico full time ma a tempo determinato fino a gennaio-febbraio del prossimo anno. Qualora le previsioni sulle entrate derivanti dalle infrazioni semaforiche ricalcassero quelle attuali si procederà al prolungamento del contratto.

L’assunzione di un terzo agente ci permette di differenziare il servizio e di rimanere di più sul territorio – conclude Ceruti – Saranno possibili maggiori pattugliamenti: contiamo di entrare a regime con il nuovo organico entro i primi quindici giorni di luglio, in modo da arrivare preparati al periodo estivo, solitamente quello più delicato per quanto riguarda la sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da c

    Gentilissimo sig. Pinotti grazie per la sua illuminante lezione di matematica che dimostra chiaramente il grande regalo che le hanno fatto all’esame di terza media.
    Detto questo la mia era una costatazione che non vuole dimostrare matematicamente che gli 80 euro giustificano le multe ma dimostrano come il vostro grande Renzi prima regala a chi non ne ha bisogno poi toglie i trasferimenti ai comuni che a loro volta ingannano i propri cittadini tassandoli con una multa a dir poco furbesca.

    1. Scritto da Narno Pinotti

      Vedo che per fingere di mantenere la sua posizione illogica non ha avuto altra via che cambiarla e dire cose diverse da prima. Molto meglio le multe che le tasse: queste ultime toccano a tutti, le prime sono evitabili con certezza. Se per lei è «furbesco» essere multati per aver bucato il rosso a un incrocio pericoloso in pieno centro abitato, allora i problemi li ha anche con l’italiano, e grossi.

    2. Scritto da paolo

      multare i cittadini che passano con i rosso è doveroso. punto. invece a voi piace mischiare le carte, ed anche la notizia di cronaca strettamente locale diventa pretesto per gli 80 euro di renzi, l’invasione dei negri e blablabla. dica perchè non dovrebbero essere multati i cittadini che passano con il rosso… il resto è aria fritta.

  2. Scritto da tias82

    attenzione a sbagliare parole che Sig.ra Roberta bacchetta tutti.
    Sarà il nuovo vigile….

    1. Scritto da Narno Pinotti

      Può darsi che il nuovo vigile si chiamerà Roberta: sarà facile verificarlo. Invece non sapremo mai se il nuovo vigile si fa chiamare tias82.

      1. Scritto da tias82

        Narno, Narnio, Niornio…. non capisco il nervosismo di tanta gente.
        Sembra che i commenti ad un articolo di giornale siano diventati gli unici momenti (per qualcuno) utili a farsi valere.
        Condoglianze!

        1. Scritto da Narno Pinotti

          Il mio nervosismo è pari al coraggio che lei ha delle sue opinioni (poi, opinioni… che parola grossa).

          1. Scritto da tias82

            Poi nome e cognome c’è un motivo se non si usano on-line.
            Magari posso spiegarglielo io!

          2. Scritto da Narno Pinotti

            La prego: sono tutt’orecchi. Non dimentichi di dimostrare in modo cogente che in questo concreto caso per lei era inevitabile o opportuno usare lo pseudononimo “tias82”.

          3. Scritto da tias82

            Ma infatti non ho espresso opinioni in merito alla notizia.
            Ho letto parecchi suoi commenti e anche un articolo.
            Nulla di meglio da fare durante le giornate?!

  3. Scritto da luisa

    Se una decisione del genere fosse stata presa dalla precedente amministrazione, chissà quante critiche e quante polemiche!!
    Invece adesso tutto ok, nessuno si lamenta e, favorevoli o contrari, dobbiamo farci andare bene tutto!!

    1. Scritto da Andrea

      coi se e coi ma non si fa la storia…guardiamo avanti..se non sono stati rieletti ci sara’ un motivo….

  4. Scritto da c

    Ancora una volta tutto a carico dei cittadini, questa è la democrazia Renziana, ti da 80€ poi non da i soldi ai comuni che si riprendono gli 80 euro con le multe e salvano il bilancio e ti fanno vedere che assumono anche un vigile.
    Italia Banana Republic.

    1. Scritto da Narno Pinotti

      Gentile c, già due commentatori qui sotto le hanno fatto notare i suoi problemi gravi con la logica. Però ci dica, come andava in matematica alle elementari? Perché 80€ per 12 mesi fanno 960€, pari in un anno a 5,9 multe per essere passato con il rosso. Ora, se lei viene beccato a passare con il rosso una volta ogni due mesi, 1. finisce i punti della patente ben prima di consumare i 960€ 2. forse il problema per la comunità è proprio lei, no?

      1. Scritto da il polemico

        che commento degno di chi lo ha scritto….uno parla genericamente degli 80 euro regalati dopo che si tolgono i finanziamenti ai comuni,e che questi ultimi recuperano con le multe,e tu,per un teorema che credo solo tu conosci,scrivi che il signore non può essersi pagato gli 80 euro con le sue multe….ma chi ti ha detto che ha preso qualche multa,se parlava in generale??come detto prima,è un commento degno di chi lo ha scritto

    2. Scritto da Andrea

      ma se non passi col rosso mica la prendi la multa…. cosi’ difficile rispettare le leggi?

      1. Scritto da il polemico

        dipende sempre da quanto dure il giallo,se per la cassazione 2 secondi bastano ad arrestare a 0 kmh una auto o un camion che viaggia a 50kmh in meno di 20 metri,ci credo che molti lo bucano anche se non ne hanno intenzione….io tempo fa ne ho trovato uno a novare,il giallo durava 3,2 secondi,io non sono riuscito a fermami in tempo,ma la fortuna ha voluto che l’apparecchio fotografico fosse posto solo sulla corsia opposta

    3. Scritto da pablo

      però non puoi scrivere “a carico dei cittadini” senza precisare “che infrangono la legge” (in questo caso quelli che passano col rosso). e così ci attacchi la solita litania contro l’altra parte politica. io sinceramente mi fermo sempre con il rosso e non prendo nessuna multa… ma se uno passa col rosso, leghista o comunista che sia, la multa è sacrosanta…

  5. Scritto da giggi

    il famoso controllo del territorio costa, da qualche parte i soldi bisogna prenderli. cari leghisti…

  6. Scritto da renato

    Spero che il suo compito non sia solo quello di far multe agli automobilisti.

    1. Scritto da Enzo

      No….anche a Motociclisti, Scooteristi, Camperisti ecc…
      Non mi pare svolgano altri compiti questi signori…

  7. Scritto da giuseppe

    Speriamo almeno il concorso per l’assunzione del nuovo vigile si sia svolto correttamente, che non sia parente o amico :-)

    1. Scritto da Marco

      Io invece spero che sia una persona onesta ed intelligente con un pizzico di comprensione.

      1. Scritto da sara

        Io credevo che i soldi delle multe venissero usati per la manutenzione delle strade…. Che tempi di abbondanza e buontempo

        1. Scritto da roberta

          Io credevo che le persone fossero capaci di leggere, e che prima di commentare si avesse almeno la decenza di leggere l’articolo, in cui c’è scritto proprio che i soldi verranno utilizzati per la viabilità. Sara, che abbondanza e buontempo che hai