BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Michelle Obama all’Expo si informa su Emma Bonino e sul cemento biodinamico

Michelle Obama visita l'Expo e sulla terrazza di Palazzo Italia mostra le sue sensibilità nei confronti di Emma Bonino e nei confronti della salute e del benessere. Ma regala anche uno spot a sorpresa all'Italcementi, informandosi proprio sul palazzo realizzato dalla società bergamasca.

Più informazioni su

Michelle Obama visita l’Expo e sulla terrazza di Palazzo Italia mostra le sue sensibilità nei confronti di Emma Bonino e nei confronti della salute e del benessere.

Ma regala anche uno spot a sorpresa all‘Italcementi, informandosi proprio sul palazzo realizzato dalla società bergamasca.

Ecco la conaca dell’Ansa: Accompagnata da Agnese Renzi, Michelle Obama nella sua visita a Palazzo Italia si e’ incontrata in terrazza con Emma Bonino, presenti il commissario unico, Giuseppe Sala, la presidente di Expo, Diana Bracco, e il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina.

"Come sta?" ha chiesto Michelle Obama a Emma Bonino, che le ha spiegato brevemente quali siano stati i suoi ultimi mesi.

Michelle Obama e Emma Bonino nella loro breve conversazione si sono dette convinte che l’iniziativa ‘Women for Expo’ deve continuare.

Michelle Obama si è anche complimentata con Sala e Martina per Palazzo Italia, ha voluto sapere alcuni dettagli tecnici sull’edificio, dal cemento biodinamico all’architettura dell’edificio.

Con il ministro Martina ha espresso il suo apprezzamento per il programma ‘Schools Meals’, per portare cibi sani nelle scuole, mentre il commissario Sala le ha illustrato il dopo-Expo, spiegandole come il sito potrebbe essere trasformato in una cittadella universitaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.