BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mafia Capitale, del caso si occuperà anche il Copasir (e Stucchi)

Anche il Copasir si occuperà del caso “Mafia Capitale”. Lo ha reso noto il presidente dell'organismo di controllo dei servizi segreti, il senatore bergamasco Giacomo Stucchi, al termine della riunione di giovedì mattina.

Anche il Copasir si occuperà del caso “Mafia Capitale”. Lo ha reso noto il presidente dell’organismo di controllo dei servizi segreti, il senatore bergamasco Giacomo Stucchi, al termine della riunione di giovedì mattina. “E’ stato deciso all’unanimità di proseguire l’attività di controllo iniziata con richieste documentali già nel dicembre del 2014, e mirata a definire puntualmente il quadro delle informazioni in possesso della nostra intelligence e delle eventuali attività svolte negli anni passati nei confronti dei soggetti coinvolti nella operazione “Mafia Capitale”.

Nei giorni scorsi era stato il presidente del Pd, Matteo Orfini, a chiedere che il Copasir si occupasse della vicenda, ritenendo che un personaggio come Massimo Carminati, considerato ai vertici dell’organizzazione criminale, non potesse non essere tenuto sotto controllo dai Servizi segreti. Oggi, dunque, i componenti del Comitato hanno chiesto informazioni a Minniti e, in seguito alle risposte ricevute, hanno deciso all’unanimità di avviare un ciclo di audizioni per verificare che gli uomini dell’Intelligence abbiano operato rispettando le norme.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da tino

    e il povero Nord tira la caretta

    1. Scritto da Sudore

      Chissà che sudata han fatto formigoni , renzino, la minetti e compagnia bella !! Salvini poi nella sua vita si deve essere rotto la schiena …….

  2. Scritto da BERGHEM

    Oramai e’ chiaro. il pd lazio, renzi e compagnia bella ricevevano finanziamenti grazie alla mafia. ROMA LA MAFIOSA sta diventando un porcile, vedi articolo di oggi sul corriere, ed e’ quello che merita una citta’ che campa con le tasse del resto d’ Italia… anzi del nord Italia. OIA DE LAORA’ SALTEM ADOSS ..

    1. Scritto da Miki

      Da uno che si firma BERGHEM mi aspetto che domenica sia a Pontida in prima fila ad applaudire. Non ti hanno informato che il tuo segretario ormai ha ridotto il federalismo e l’indipendentismo (cose serie,almeno stando ad altri paesi) ad una farsa buona solo per mantenere il lauto stipendio? Piu’ che segretario e’ un “cancelliere”. Fa bene a fare il donatore in gran segreto all’Avis, altrimenti si potrebbe pensare che certe proposte sono dovute all’abuso di sostanze strane…

    2. Scritto da Giovannino

      Non è che sta diventando un porcile , era un porcile e certi personaggi sono entrati nel giro grazie ad amici dei tuoi amici golosi di pajata. Ah, La giunta formigoni-lega è dell’altro ieri , già dimenticata ? Il tuo amico batman e company ?
      Vedi caro berghem , l’importante è che la giustizia (quella che sembra non piacervi tanto) faccia il suo corso e che non ci si opponga a leggi anticorruzione (vero ? ). Saludos