BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Si raccolgono coperte e vestiario per gli ospiti della comunità bruciata fotogallery video

Mentre gli ospiti che erano rimasti intossicati in modo lieve sono stati dimessi dall'ospedale Papa Giovanni di Bergamo, mentre migliorano le condizioni dei due più gravi, ad Albino è corsa a ripristinare una situazione di vivibilità per gli ospiti della comunità per disabili Deinos di Fiobbio di Albino in parte distrutta dall'incendio divampato domenica sera.

Mentre gli ospiti che erano rimasti intossicati in modo lieve sono stati dimessi dall’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, mentre migliorano le condizioni dei due più gravi, che si trovano ricoverati al Niguarda di Milano e all’ospedale di Brescia, ad Albino è corsa a ripristinare una situazione di vivibilità per gli ospiti della comunità per disabili Deinos di Fiobbio di Albino in parte distrutta dall’incendio divampato domenica sera.

Richiesta di aiuto arriva da più parti e intanto ci si mobilita: si stanno raccogliendo coperte, lenzuola e vestiario – scarpe, intimo, indumenti – da consegnare ai ragazzi che sono temporaneamente ospitati a Lonno.

Per chi volesse dare una mano i punti di raccolta sono i seguenti:

– Cooperativa "La Fenice" in via Duca d’Aosta 15/17

– Abitazione di Pierluigi Pezzoli in via Solari 14 (3472802237)

– Abita… zione di Duran O. Paola Mariel in via Solari 14 (3409083672)

E’ possibile un servizio di ritiro a domicilio preso la sede della Cooperativa: 035752876.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da forza

    Ora vediamo quanto sono accoglienti e solidali I bergamaschi con I loro concittadini. Anche se non fa “tendenza” come aiutare chi arriva sui barconi aiutiamo queste persone.GRAZIE.

    1. Scritto da Simona

      Sì aiuta semplicemente chi ne ha bisogno, a prescindere. Non crede sig. Forza???