BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Insaziabile Caironi: oro e record mondiale anche nei 200 metri

L'atleta paralimpica bergamasca ha trionfato ancora una volta, chiudendo davanti a tutti nei 200 metri agli Italian Open Championship di Grosseto e stabilendo il nuovo record mondiale con 32''29.

E’ sempre Martina Caironi. L’atleta paralimpica bergamasca ha trionfato ancora una volta, chiudendo davanti a tutti nei 200 metri agli Italian Open Championship di Grosseto e stabilendo il nuovo record mondiale con 32”29.

Oro e record mondiale anche per la Grecia in quello che – lo possiamo dire – è stato il weekend dei risultati straordinari: è toccato anche al giavellottista Marcos Stefanoudakis nella F54 lanciare alla distanza di 29.54 metri che migliora quello precedente di Alexey Kutzetsov con 29.33.

La terza edizione consecutiva dei Paralimpici Assoluti a Grosseto, quindi, si è conclusa con un totale di tre record mondiali (Caironi nei 200 metri, Stefanoudakis nel giavellotto e Jorgensen nel lungo), quattro europei (i tre appena citati più Fairbank nei 400 metri) e nove italiani (Campeotto nei 200 metri T43 con 29”04, D’Anna nel peso F34 con 5.77, Marchetti nel peso F43 con 9.05 e nel giavellotto con 23.02, Benevento nel disco F33 con 9.85, Caironi nei 200 metri con 32”29, Cipelli nel lungo T37 con 3.41, Agostini nel triplo T12 con 7.43, Orsi nel giavellotto F53 con 7.16).

Altri titoli tricolore sono stati assegnati prima del saluto conclusivo a cura della Federazione sport paralimpici: Giusy Versace nei 100 metri T43 con 30”14 e, nei 200 metri, Luca Campeotto con 29”04 (record italiano) nella T43, Emanuele Di Marino con 24”55 nella T44, Oxana Corso 34’00 nella T35. Fra gli stranieri, ancora nella velocità 200 metri, la francese Sophie Hahn vince l’oro nella T38 con 27”96, la sudafricana Ilse Hayes nella T13 con 25”25, Timothèee Adolphe nella T11 con 23”64, Libby Clegg nella T58 con 26”58.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.