BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Come “L’erba di Grace”, ma 19 enne finisce in carcere per spaccio

I carabinieri di Bergamo nell'ambito di un'operazione di monitoraggio e controllo del territorio hanno fermato K.A. 19 anni di origini marocchine, in possesso di 13 grammi marijuana. In casa, il 19enne, coltivava in proprio una pianta di cannabis.

Un atteggiamento sospettoso è stato sufficiente ai carabinieri del Norm di Bergamo per fermare, sabato 13 giugno in via IV Novembre a Costa di Mezzate, un 19enne originario del Marocco. K.A., queste le iniziali del giovane, in auto aveva tredici involucri, contenenti complessivamente 13 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana e 640,00 euro in contanti.

I militari dell’Arma hanno quindi proceduto alla perquisizione dell’abitazione del 19enne rinvenendo una pianta di cannabis, due bilancini di precisione nonché un’attrezzatura completa per coltivazione, illuminazione, riscaldamento ed essicazione domestica della cannabis.

A conclusione degli accertamenti, il giovane è stato arrestato per detenzione e produzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nella mattina di lunedì 15 giugno verrà sottoposto a rito direttissimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.