BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Orrore a Milano: trans taglia la testa a una donna e la getta in cortile

La vittima, 52 anni, italiana si chiama Antonietta Gisonna. A commettere l'efferato delitto sarebbe un 21enne di origine ecuadoriana, transessuale, ora arrestato.

Più informazioni su

Orrore a Milano, in via Giovanni Antonio Amadeo, nella notte tra sabato e domenica.

Una donna è stata uccisa, decapitata, e un’altra persona è stata ferita, anche se non è in pericolo di vita. Questo il bilancio di una notte di follia omicida in una casa popolare della metropoli lombarda, in via Giovanni Antonio Amadeo 33, nella zona dell’Ortica, alla periferia di Milano. 

La testa della vittima, 52 anni, italiana, è stata gettata nel cortile del palazzo.

Il delitto è avvenuto intorno alle 2: il 118 è intervenuto su richiesta dei carabinieri, constatando il decesso della donna (all’inizio si era parlato di un transessuale) e soccorrendone un altro. Nel giro di poche ore è stato arrestato il 21enne di origine ecuadoriana, Carlos Julio Torres Velesaca, transessuale, accusato di aver ucciso e decapitato la donna, Antonietta Gisonna. Il 21enne è stato trasportato al Policlinico in codice giallo e attualmente viene piantonato dai militari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.