BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Movida, i bergamaschi sono pronti a ballare Centro chiuso alle auto

Stasera tenetevi liberi, indossate vestiti eleganti, scarpe comode e scendete in piazza a ballare! Da venerdì 12 giugno, la movida del giovedì sera viene spostata di un giorno e si trasforma in "Bergamo Balla", notte bianca dalle 20 a mezzanotte. Cosa ne pensano i cittadini bergamaschi?

Stasera tenetevi liberi, indossate vestiti eleganti, scarpe comode e scendete in piazza a ballare! Da venerdì 12 giugno, la movida del giovedì sera viene spostata di un giorno e si trasforma in "Bergamo Balla", notte bianca dalle 20 a mezzanotte. Oltre a venerdì le date ufficiali sono: 4 luglio, 28 agosto e 11 settembre. In queste serate verranno allestiti palchi o semplici spazi in strada in cui sarà possibile ballare. L’area che ospita l’evento va da piazzetta Santo Spirito a piazza Pontida, comprendendo il Sentierone, viale Papa Giovanni XXIII e borgo San Leonardo. Protagonisti sono i balli provenienti da tutto il mondo. Dalle danze irlandesi, celtiche e tarantella al liscio, capoeira e balli etnici come quello caraibico. Inoltre, davanti al Teatro Donizetti, si ballerà il tango e latino americano.

L’evento è aperto a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco e scatenarsi sulla pista da ballo. Come per le precedenti iniziative, i negozi rimarrano aperti fino a sera tarda e potranno esporre i propri prodotti all’esterno senza dover pagare la tariffa di occupazione suolo pubblico. L’iniziativa sembra interessante e può essere un’opportunità per movimentare la serata in città.

Cosa ne pensano i cittadini bergamaschi? Secondo Giovanni Brevi, proprietario di un bar sul Sentierone "tutti i bar e negozi rimarranno aperti se vogliono lavorare. La gente arriva anche se il centro è chiuso alle macchine. È sempre pieno quando organizzano queste cose. Sono iniziative positive e divertenti".

Un gruppo di ragazzi conferma la loro presenza per la serata di venerdì e il loro "portavoce" Davide, un liceale, dice che "certamente per una città come Bergamo che la sera non c’è quasi mai niente è una buona iniziativa, sia per attrarre gente nei negozi che per portare più giovani verso il centro". E aggiunge "Secondo me i trasporti funzioneranno. Chiuderanno solo il centro ma tutto ciò che sta intorno sarà accessibile. di solito quando ci sono questi eventi io non ho grossi problemi di mobilità". Martina invece dice "È una bella idea ma non ne sapevamo niente".  

Sara, gelataia di GROM, risponde dicendo "Dovrebbero estendere questi eventi anche ad altre zone e non concentrare sempre tutto sul Sentierone, altrimenti tutti i commercianti limitrofi che non sono in centro o in Portanuova, ci perdono". E aggiunge: "Lo hanno pubblicizzato poco, noi lo abbiamo saputo leggendo il giornale. A livello organizzativo ci ha messo un po’ in crisi perchè non sapevamo con certezza le date e gli orari in cui potevamo tenere aperto il locale. Comunque penso sia una bella iniziativa, un modo, per le persone, di trascorrere una serata in maniera diversa".

Andrea Moretti – stagista del liceo Lussana

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni

    Il livello di pubblicità per questi eventi è pessimo. Si fa fatica a trovare informazioni. Le date e gli orari sono quasi impossibile da trovare sul web a parte qualche piccolo spazio sui giornali.

  2. Scritto da bene

    Fortuna che stasera diluvia!

    1. Scritto da denise

      A mezzanotte tutti a casa… haha ridicolo