BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ortofrutta

Informazione Pubblicitaria

Fresco e profumato, al mercato il basilico con provenienza locale

L'arrivo della bella stagione porta al mercato ortofrutticolo orobico un'ampia e variegata offerta dei prodotti locali, in costante aumento e con un'eccezionale freschezza. A distinguersi per qualità è il basilico, la regina delle erbe aromatiche.

Colori, profumi e sapori inconfondibili: arriva la bella stagione e il mercato ortofrutticolo s’inebria degli aromi della frutta e della verdura che caratterizzano i mesi più caldi dell’anno. A meritare particolare attenzione è l’offerta della produzione locale, che in queste settimane propone una gamma di prodotti in costante aumento con un’eccezionale freschezza.

Oltre a lattughe e verdure con foglia, si registra la disponibilità di fagiolini boby, fagioli borlotti, zucchine, qualche cassetta di ciliegie e volumi sempre più rilevanti di lamponi, more, mirtilli e fragole. Tra i raccolti più freschi e tipici del periodo, che gli agricoltori orobici conferiscono al mercato ortofrutticolo bergamasco sino all’autunno, spicca il basilico. Profumato e fresco, si può trovare reciso e confezionato alla rinfusa oppure raccolto con le radici e confezionato in mazzetti, facendo bella mostra di sé al mercato e sui banchi di ambulanti e fruttivendoli.

Regina delle erbe aromatiche, anche nel senso letterario del termine (il nome deriva dal greco “basilikòs”, che significa “regale”), il basilico è uno degli ingredienti tipici della cucina italiana e della dieta mediterranea. Adoperato per “profumare” e conferire freschezza a svariate ricette, è l’ingrediente principale per la preparazione del pesto, ma anche un prezioso valore aggiunto per sughi a base di pomodoro e secondi piatti. Inoltre, può essere utilizzato per decorare le portate, friggendo le foglioline oppure lasciandole al naturale.

Accanto all’uso in cucina, viene impiegato in fitoterapia e aromaterapia, ottenendo un olio essenziale con utili proprietà antisettiche e analgesiche. Infine, è considerato un efficace rimedio per allontanare gli insetti, prevenendo punture e morsi: un consiglio per l’estate può essere quello di stropicciarne una fogliolina sulle punture di zanzara per trarne giovamento.

Ricco di sostanze benefiche per l’organismo, si distingue per un elevato contenuto di potassio, che serve a regolare l’equilibrio idrico del corpo, e contiene piccole quantità di calcio e fosforo, ferro, magnesio e vitamina A.

Nel complesso, al mercato dell’ortofrutta, si mantiene rilevante la disponibilità di albicocche: è in deciso aumento la quota di prodotto nazionale, mentre è stabile, se non addirittura in lieve flessione, quella spagnola. Nella massa, aspetto, qualità e grado zuccherino paiono in evidente miglioramento: considerando l’ampia varietà di prodotto offerto, per la scelta è consigliato affidarsi sempre al proprio fruttivendolo o ambulante di fiducia.

Siamo ormai nel pieno della stagione delle ciliegie, e sembrano scongiurate le gravi preoccupazioni trasmesse dai luoghi di produzione che descrivevano offerte ed in alcuni casi, qualità inferiori alle aspettative. Vasta la varietà di prodotto, variegata l’origine dei raccolti e sempre più ampia la forbice delle quotazioni delle differenti partite.

Per le pesche, l’attuale offerta di prodotto con origine nazionale sembra eguagliare l’offerta di merce iberica, con qualità in miglioramento, mentre per le nettarine la quota di mercato di prodotto nazionale risulta ancora inferiore ai volumi disponibili con origine spagnola.

Poi, sono sempre al top le qualità organolettiche dei meloni, i cui consumi nei giorni scorsi si sono rallentati per effetto dei temporali che si sono verificati a inizio settimana. Una riduzione che, probabilmente, non è stata percepita su tutto il territorio nazionale. Il valore del prodotto cresce e non cala: considerando che dai luoghi di produzione si vocifera di raccolti non particolarmente consistenti per questa settimana, le indicazioni commerciali sono quelle di non calare le quotazioni. Infine, è buona la richiesta di mercato anche per le angurie, la cui offerta per ora è prerogativa di Grecia, Puglia e Sicilia. La qualità del prodotto è buona, corretta la pezzatura e ormai al top il grado zuccherino della polpa.

Per concludere, va ricordato che consumare frutta e verdura fa bene alla salute. Lo evidenzia anche una campagna promossa dal ministero della salute per Expo 2015.

LA RICETTA DELLA SETTIMANA a cura delle nostre AmicheSciroppate

BURRO AROMATIZZATO AL BASILICO

INGREDIENTI 

mezzo spicchio di aglio

una manciata di basilico fresco

qualche goccia di succo di limone

sale qb

pepe qb

PROCEDIMENTO

Lasciate ammorbidire il burro, tagliatelo a pezzetti e mettetelo in un robot da cucina.

Aggiungete le foglie di basilico lavate ed asciugate con cura, il sale, il pepe, mezzo spicchio di aglio ed infine qualche goccia di succo di limone.

Azionate il robot a velocità media in modo tale da far amalgamare per bene tutti gli ingredienti.

Quando il composto sarà diventato una crema sarà pronto!

Mettetelo in una ciotolina oppure avvolgetelo in un foglio di alluminio e dategli una forma cilindrica.

Lasciatelo raffreddare in frigorifero per qualche ora prima di servirlo.

Ottimo spalmato sui crostini come aperitivo, sul pesce e sui crostacei e perché no…pure sulle patate al vapore!

Buon fresco appetito a tutti!

Amichesciroppate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.