BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Fontana in piazza Marconi invasa dalle alghe verdi” Il Comune: “Domani la pulizia”

"Uno spettacolo schifoso e una puzza orribile: questa è l'accoglienza che vogliamo riservare a quanti arrivano in Stazione a Bergamo?", domanda Andrea Tremaglia, capogruppo di Fratelli d'Italia, parlando delle condizioni della fontana in piazzale Marconi.

"Uno spettacolo schifoso e una puzza orribile: questa è l’accoglienza che vogliamo riservare a quanti arrivano in Stazione a Bergamo?", domanda Andrea Tremaglia, capogruppo di Fratelli d’Italia, parlando delle condizioni della fontana in piazzale Marconi.

"La fontana è vuota e c’è una strana patina verdastra, suppongo i residui dell’acqua o di quello che evidentemente nell’acqua era contenuto: dopo le piantine officinali nelle aiuole di design della Lobo, forse Gori ha deciso che in piazzale Marconi si coltiveranno anche le alghe?"

"Spero e credo che il Comune intervenga rapidamente, ma nel corso della giornata diversi amici pendolari si sono rivolti a me per segnalarmi le condizioni della fontana; vorrei quindi sapere come mai la fontana è ridotta così e capire anche se e quando sarà riaperta l’acqua. Capisco la spending review", conclude Tremaglia, "ma confido che almeno i soldi per pulire una fontana in una piazza così centrale e tenervi dell’acqua corrente il Comune li possa trovare."

ECCO LA RISPOSTA DI PALAFRIZZONI:

La situazione segnalata dal consigliere Andrea Tremaglia, circa la fontana di piazzale Marconi, è già stata presa in carico dagli uffici del Comune di Bergamo. Nella giornata di domani il personale della società Aprica effettuerà la pulizia della fontana, preliminare alla riapertura dell’acqua, che avverrà ad operazioni di pulizia completate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Nicola

    Il cambio di passo in effetti non si può dire non si veda…quello del gambero però!!!!!! Gori dimettiti!!!!

  2. Scritto da Luca

    ma a cosa servono tutti quei paletti verticali neri alti un metro dopo l’ennesima modifica della piazza antistante stazione treni ? forse, per spendere ancora un po di soldi ? Basta tasse basta lavori inutili

  3. Scritto da spessore

    Se va avanti così, Tremaglia, finirà col far sembrare Paganoni uno statista.

  4. Scritto da Michele

    Apprezzo molto l’opposizione utile, che segnala i problemi e le inefficienze, tenendo sempre alta l’attenzione su chi governa. Però onestamente questi toni da apocalisse su ogni tema fanno ridere, soprattutto quando è evidente che queste segnalazioni son sempre su situazioni non certo di vita o di morte.

    1. Scritto da Cidney

      Sono d’accordo.
      Ma mi chiedo poi tutto questo formicolare di voci che senso abbia: se mi rendo conto di un problema simile al massimo lo segnalo al comune, preoccupandomi dell’effettivo fastidio che potrebbero dare odori etc. Perché mai dovrei avvisare il sig. Tremaglia? la pulisce lui la fontana? O giusto per fargli dare aria alla bocca?

      1. Scritto da Cc

        Forse perché il Sig. Tremaglia in quanto membro del consiglio comunale può rappresentare l’istituzione cui appartiene? Forse perché, sembra strano, ma qualche politico che risponde al mandato dei propri elettori, tanti o pochi che siano, esiste ancora?

    2. Scritto da chiacchieroni

      perché, con Tentorio che si faceva? Lo si fa anche adesso che non c’è più. Complimenti comunque per il tanto decantato cambio di rotta.

  5. Scritto da giggi

    le fontane sono belle, eh, ma costano, costano. detto questo, ok cosi tremaglia jr ha qualcosa con cui criticare il sindaco. quando lo sarà lui funzioneranno sempre (ma costa).

    1. Scritto da Luigi

      Eh beh, immaginati quanto costa tenere pulita una vasca dalle alghe…. un dipendente comunale (già alle dipendenze), che settimanalmente passa a raschiarla con un attrezzo adeguato…. E’ la voglia e la cultura del rispetto che mancano, non i soldi insignificanti con cui farlo….

      1. Scritto da Mark

        O poi magari per risparmiare i dipendenti comunali son giá con un organico ridotto all’osso e non hanno fisicamente tempo per fare questo lavoro, a meno di straordinari (altri costi).

      2. Scritto da giggi

        poi magari salta fuori che il dipendente comunale non può fare quel lavoro, ma un’apposita impresa scelta tramite bando ecc. e poi manca l’attrezzo, chi paga? e le opposizioni vanno all’attacco! siamo messi così.

    2. Scritto da kappa

      Ci voleva così tanto nel progetto pre-lobo demolire quella specie di fontana e fare qualche gioco d’acqua a filo piazzale come ormai si usa in tutto il mondo?Senza andar lontano Lecco insegna…

      1. Scritto da Angilberto

        Sono perfettamente d’accordo…. Anche a Verona ad es. ci sono fontane con dei bei getti d’acqua che scompare nelle griglie a pavimento. Forse sarebbe stata una soluzione più adatta al tipo di piazzale e più moderna… Credo inoltre che l’acqua di riciclo debba essere opportunamente additivata di antialghe e quant’altro per rendere la manutenzione più saltuaria… Mah…

      2. Scritto da Kappa-o

        Già, qualche gioco d’acqua a filo piazzale! Così il vento sparge l’acqua sul marmo che diventa scivoloso, si forma il gel d’alghe, ghiaccio alla prima brinata, i cani a bere, i piccioni, le foglie tappano i fori di scolo… È la piazza della stazione FS, ci passano migliaia di persone, giorno e notte! La fontana ferdinandea era bella, a getti convergenti, limpida, circondata da erba, fiori e ippocastani, prospettata meravigliosamente su Città Alta. Lobotomia sociale del bello?

        1. Scritto da angilberto

          Con la tecnologia a tutto si ovvia dai… è mai possibile che solo a Bergamo ci siano sempre problemi a far qualsiasi cosa seppur piccola? …Migliaia di persone anche di notte… in quella piazza…