BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

iBand, i giovani talenti si esibiscono in un bis al parco di Sant’Agostino fotogallery

iBand, la manifestazione organizzata dall’istituto scolastico privato iSchool con il patrocinio del Comune di Bergamo che già domenica 7 giugno con i suoi giovani artisti ha infiammato la Domus Bergamo, torna con un attesissimo bis, mercoledì 10 giugno a partire dalle 20 al parco di Sant'Agostino.

Bergamo: il talento è in musica. iBand, la manifestazione organizzata dall’istituto scolastico privato iSchool con il patrocinio del Comune di Bergamo che già domenica 7 giugno con i suoi giovani artisti ha infiammato la Domus Bergamo, torna con un attesissimo bis, mercoledì 10 giugno a partire dalle 20 al Sant’Agostino, fervida realtà dell’estate bergamasca che riunisce 15 esercenti di Bergamo Alta con l’obiettivo di offrire servizi e intrattenimento con le eccellenze del territorio.
Un appuntamento imperdibile per cantare e ballare sulle note blues / rock dei Bloody Monday, con il power metal di Beriedir e il sound fortissimo del technical death metal di Helion, per poi lasciarsi trasportare dall’alternative rock di Edge of Memories e dal rap di McTeo & ThaB, e infine concludere con il pop di Alessia Gerardi, artista tra le più amate, già nota al grande pubblico per aver partecipato, a soli 15 anni, alla terza edizione del programma tv, Io Canto.

Un cast d’eccezione che con le proprie performance ha saputo coinvolgere grandi e piccini e che ora è pronto a raddoppiare il proprio straordinario successo.

 

«Dopo la prima, entusiasmante, serata, non potevamo non replicare. I nostri giovani hanno voglia di esibirsi, di mostrare di cosa sono capaci. Perché il talento non è fatto solo di libri, ma anche di creatività, passione e determinazione, ingredienti fondamentali per un perfetto musicista. – ha commentato Francesco Malcangi, titolare di iSchool –. Siamo convinti, infatti, che ragazzi debbano avere la possibilità, specie in una fase di crescita, di mostrare chi sono e in cosa credono e la musica è una forma di comunicazione molto potente. Siamo contenti, dunque, che il pubblico bergamasco abbia apprezzato tanto le loro performance e siamo certi che anche la serata al Parco riuscirà a regalare un’esperienza indimenticabile sia per i ragazzi che si esibiranno che per tutti coloro che si lasceranno emozionare dalle loro parole in musica».

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.