BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Roma, scassinata l’auto dell’ex atalantino Cerci: bottino da 100mila euro

Un colpo grosso quello fatto dai malviventi che sabato 6 giugno hanno scassinato l'auto dell'ex esterno nerazzurro, al Milan nell'ultima stagione: è stata infatti rubata una valigia che conteneva vestiti e gioielli per un valore totale che sfiora i 100mila euro.

Più informazioni su

Probabilmente nemmeno i malviventi che sabato 6 giugno hanno scassinato l’auto di Alessio Cerci credevano ai loro occhi quando hanno aperto la valigia che avevano sottratto all’ex atalantino: al suo interno, infati, c’erano vestiti e gioielli per un valore totale che sfiora i 100mila euro. E’ proprio questo l’ammontare del bottino del furto compiuto sabato da un gruppo di ladri a Trinità dei Monti, nel centro storico di Roma.

Stando alle prime ricostruzioni, pare che i malviventi abbiano seguito il calciatore capitolino, abbiano aspettato che parcheggiasse e che si allontanasse dalla sua Porsche per poi entrare in azione: dopo aver rotto il vetro di un finestrino e aperto il portabagagli, sarebbero scappati con la valigia che conteneva vestiti e gioielli per quasi 100mila euro. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri di San Lorenzo in Lucina ma dei ladri, per ora, pare non ci siano tracce.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da pina

    si vede chi guadagna facile e se ne frega lasciando tutto incustodito?

  2. Scritto da tria98

    …veramente una volpe ‘sto Cerci! Ma veramente pensava che la sua “utilitaria” passasse inosservata? e poi pure il bagaglio dentro!!! very intelligent mah..

  3. Scritto da daniela

    100.000 euro in auto dentro la valigia …. e se ne va? …. questo è in competizione con Balotelli per il nobel ….

  4. Scritto da paci

    Contrario senza se e senza ma ad ogni furto, rapina o crimine che sia; mi vien però facile pensare che una persona che tiene oggetti in auto per 100.000 euro abbia un patrimonio almeno dieci volte superiore. Forse in questo modo c’è stata un pò di redistribuzione della ricchezza.

    1. Scritto da Luca

      È perché dovrebbe essere redistribuita la ricchezza?non siamo a Cuba o in Corea del nord…
      Chi ha di meno si dia da fare per migliorare ed avere di più.

      1. Scritto da pablo

        concorderei con il suo punto di vista… ma ho la sensazione che le disuguaglianze siano diventate eccessive e, soprattutto, incolmabili…

      2. Scritto da fk

        Ti rendi conto di quello che stai scrivendo? La nostra è una società squilibrata, con troppe diseguaglianze tra quelli che hanno troppo e quelli alla soglia della povertà. Tanti , come dici, si sono dati da fare: gli evasori fiscali, i ladri e truffatori, per non parlare di quelli che godono di posizioni di privilegio, tra in quali i politici con le loro prebende ad personam.

      3. Scritto da acul

        La sua seconda non significa che non ci sia la prima. Le tasse dovrebbero essere proporzionate. E ci sono anche da noi…Perché? Bella domanda. Magari prova anche a rispondere. ciao