BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tensione in posta Uomo dà in escandescenze: “Mi avete perso 40mila euro”

Attimi di grande tensione nell'ufficio postale di viale Monte Grappa a Treviglio nel pomeriggio di giovedì 4 giugno: un uomo sulla quarantina ha dato in escandescenze, convinto che la posta gli avesse perso 40mila euro. L'intervento della Polizia Locale ha riportato la situazione alla calma.

Più informazioni su

Attimi di grande tensione nel pomeriggio di giovedì 4 giugno in viale Monte Grappa a Treviglio: poco prima delle 15.30 un uomo sulla quarantina è entrato nell’ufficio postale e ha dato in escandescenze.

La situazione si èsubito surriscaldata: secondo le prime informazioni le motivazione che lo avrebbero spinto a compiere tale gesto sono da ricercare nella convinzione che la posta gli avesse smarrito una somma vicina ai 40mila euro.

Sul posto sono arrivate immediatamente le forze dell’ordine, Carabinieri, agenti della Polizia Locale, Polizia di Stato, insieme ai Vigili del Fuoco e al personale medico del 118: tutti pronti ad affrontare qualsiasi evenienza visto che gli animi all’interno dell’ufficio non si placavano. 

La situazione si è risolta attorno alle 16 quando gli agenti della Polizia Locale sono riusciti ad entrare in posta e a riportare la calma: l’uomo è anche stato sottoposto a un trattamento medico ma le sue condizioni non sono assolutamente preoccupanti. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Daniele

    In qualsiasi città degli USA l’avrebbero come minimo taserato, in Texas l’avrebbero crivellato di pallottole.
    Riflettete anche su questo quando parlate male del nostro paese..