BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Memorial Tonino Cossetti A Lovere il torneo per i campioni del futuro

Società sportive di livello nazionale e locale si sfidano nella nona edizione del torneo che promuove valori quali il rispetto, la lealtà sportiva e un comportamento sempre misurato e discreto: appuntamento sabato 6 e domenica 7 giugno ai campi sportivi di Lovere e Sovere.

Nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 giugno torna a Lovere alla sua nona edizione il “Memorial Cossetti – Trofeo Città di Lovere e Trofeo Porto Turistico di Lovere”, una manifestazione sportiva alla quale parteciperanno, come di consueto, i calciatori della categoria Esordienti delle società sportive di livello nazionale e delle formazioni locali.

Sabato 6 giugno dalle ore 15.30 si disputeranno le fasi eliminatorie del 7° Trofeo Porto Turistico presso i campi sportivi di Sovere e Lovere che vedranno coinvolte le squadre della categoria esordienti di U.S.D. Sebinia AltoSebino, A.C. Valle Futura, U.S. Rovetta, U.S. Darfo Boario, U.S. Scanzorosciate e Sarnico F.C.

Domenica 7 giugno dalle ore 9.30 si terranno le fasi eliminatorie del 9° Trofeo Città di Lovere dove sui campi di Sovere e Lovere si sfideranno le squadre degli esordienti di U.C. Albino Leffe, Hellas Verona F.C., Atalanta B.C., Parma F.C., Brescia Calcio e U.S. Cremonese.

Dalle ore 15.30 in poi si disputeranno, presso il Campo Sportivo del “Porto Turistico di Lovere”, le finali del primo e secondo posto del Trofeo Porto Turistico e le finali del Trofeo Città di Lovere. Alle 18.30 saranno premiate le squadre vincitrici dei due Trofei alla presenza di numerosi sportivi, atleti, calciatori e delle istituzioni locali.

Dopo aver devoluto l’intero ricavato della passata edizione per la ristrutturazione e l’ampliamento del Nuovo Oratorio di Lovere, anche quest’anno prosegue il forte impegno del Torneo Memorial Cossetti per la solidarietà.

Calcio, educazione e solidarietà nella memoria dello stile di un vero e grande appassionato, Tonino Cossetti. Il rispetto, la lealtà sportiva ed un comportamento sempre misurato e discreto diventano i temi fondamentali di una rassegna sportiva dove l’obiettivo principale è quello di promuovere per i giovani ragazzi una crescita sana, non solo sportiva, ma anche per la vita di tutti i giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.