BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Brescia e Lodi, 2 bergamaschi vittime d’infortunio: un 32enne e un sessantenne

Abitava a Colere Daniele Lazzaroni, l'operaio di 32 anni morto nel pomeriggio di giovedì 4 giugno a Brescia cadendo dal tetto mentre lavorava. Ed era originario di San Paolo d'Argon Luigi Belotti, caduto da un traliccio nel lodigiano.

Tragica giornata per i lavoratori bergamaschi: due operai sono morti cadendo, uno a Boffalora d’Adda e uno a Brescia.

Abitava a Colere Daniele Lazzaroni, l’operaio di 32 anni, che sarebbe presto diventato papà, morto nel pomeriggio di giovedì 4 giugno a Brescia cadendo dal tetto mentre lavorava.

E’ successo nel quartiere San Bartolomeo in via Stretta intorno alle 14.

L’operaio, dipendente di una ditta esterna, era impegnato in alcuni lavori sulla copertura dell’impianto quando, per cause al vaglio della polizia, è precipitato per circa dieci metri. Lo schianto a terra è stato tremendo e il 32enne è morto sul colpo.

Sul posto è arrivata l’automedica, ma quando i soccorsi hanno tentato di rianimarlo non c’era già più nulla da fare.

E’ pure caduto, ma da un traliccio a Boffalora d’Adda nel Lodigiano, Luigi Belotti, operaio di 60 anni originario di San Paolo d’Argon, sposato e padre di una figlia.

Un altro infortunio, avvenuto giovedì alle 8 del mattino: Luigi Belotti si era sganciato dall’imbragatura di sicurezza per prendere un pezzo di ricambio mentre si trovava sul traliccio, ha perso l’equilibrio ed è caduto da tre metri d’altezza. La violenta bota alla testa l’ha ucciso sul colpo. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.