BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Valbrembo, nel frutteto a cogliere ciliegie: le mangi e poi le compri fotogallery video

A Valbrembo l'Azienda Agricola Sant'Anna di Matteo Locatelli propone una singolare offerta: il cliente entra con la famiglia e gli amici nel frutteto, raccoglie direttamente le ciliegie e poi passa alla cassa.

Funziona così: si entra nel frutteto, si raccolgono direttamente dalla pianta le ciliegie, alcune si mangiano, e poi si passa alla cassa e si paga. L’idea è di Matteo Locatelli, 26 anni (nella foto), originario della Valle Imagna e titolare dell’Azienda agricola Sant’anna che con l’aiuto del papà Gianluigi e la mamma Anna gestisce quest’azienda.

Ci sono le serre in Valle Imagna per le fragole, poi le pesche ad Astino (50mila metri quadri), infine a Valbrembo 10mila metri di terreno con 18 tipi di duroni di ciliegie.

Gli studi di agraria e il sogno di realizzare questo sogno di offrire la frutta coltivata a chilometro zero. "Le persone vengono e raccolgono le ciliegie e poi passano alla cassa e pagano: un chilo di ciliegie costa 5 euro" racconta Matteo. Nel frutteto ci sono i versi dei falchi per tenere lontani gli uccelli golosissimi di questi frutti.

"La nostra è un’agricoltura biologica integrata – aggiunge Matteo – si insegna nello stesso frutteto come avviene la raccolta, per non rovinare la pianta e il raccolto del prossimo anno". Fino a fine giugno è possibile raccogliere ciliegie, poi a luglio ad Astino si propongono le pesche. Anche se si sta coltivando un vasto frutteto di albicocche per il prossimo anno.

"Abbiamo rifiutato la proposta della grande distribuzione, preferiamo il piccolo cliente, soddisfatto e parte del nostro progetto".

 

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ghila

    Bravissimo,ci sono stato una meraviglio!! Invito tutti a fare questa bella esperienza!in mezzo al verde per gustare ciò’ che madre natura ci dona!!! Grazie e complimenti per la bella iniziativa!

  2. Scritto da ale

    Complimenti!

  3. Scritto da plinio

    con tutto il rispetto, l’idea non è del sig. Locatelli, visto che a Bolgare c’è un tizio che ha adottato (non so se inventato) questo sistema di vendita-raccolta, ed esiste da diversi anni…

  4. Scritto da Luca

    …è uno spettacolo! Bravo!!