BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scambi economici con la Cina, Gori e Rossi incontrano il sindaco di Yanbian

Nel Palazzo della Provincia in via Tasso il presidente Matteo Rossi, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e il presidente della Camera di Commercio Giovanni Paolo Malvestiti hanno accolto una delegazione proveniente da Yanbian, città cinese di 2 milioni di abitanti al confine con la Corea.

Più informazioni su

Nel Palazzo della Provincia in via Tasso il presidente Matteo Rossi, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e il presidente della Camera di Commercio Giovanni Paolo Malvestiti hanno accolto una delegazione proveniente da Yanbian, città cinese di 2 milioni di abitanti al confine con la Corea. La visita della delegazione cinese, composta da autorità locali della Prefettura di Yanbian tra cui il sindaco Fu Wenbiao e accompagnata dall’associazione interculturale italo cinese Rinascimento, ha come obiettivo instaurare un rapporto di scambi economici, culturali e sportivi con la realtà lombarda e in particolare con la provincia di Bergamo, favorendo gli investimenti di imprenditori cinesi sul nostro territorio e l’apertura di sedi in Cina da parte delle imprese bergamasche.

Un primo passo di questa collaborazione si è già concretizzato a livello calcistico: il prossimo luglio 50 ragazzi cinesi saranno ospiti a Bergamo per frequentare la scuola calcio estiva dell’Atalanta, frutto della volontà della città cinese di potenziare la cultura calcistica.

"L’obiettivo ora è quello di allargare i nostri rapporti anche alla sfera culturale e a quella imprenditoriale" ha detto il presidente Matteo Rossi, che ha fatto da padrone di casa all’incontro a cui hanno partecipato anche il vicesindaco di Bergamo Sergio Gandi e l’assessore all’Istruzione Loredana Poli. Il sindaco di Yanbian ha spiegato come la città sia in forte espansione e desiderosa di farsi conoscere in Italia, dove non è molto nota, ed ha invitato il presidente Rossi e il sindaco Gori a visitarla quanto prima.  

L’incontro si è concluso con un arrivederci a quando le autorità cinesi torneranno il prossimo mese per accompagnare i giovani calciatori in erba, e con uno scambio di doni delle rispettive terre; alle autorità bergamasche è stata donata una maglietta della squadra di calcio di Yanbian, con le firme di tutti i giocatori e l’indicazione personalizzata del nome.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.