BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Notte techno in fiera 100 mila euro per 2 ore alla star della consolle

Uno show di due ore alla consolle: 100 mila euro di cachet. E' la cifra sborsata dagli organizzatori dello Shade Music Festival per assicurarsi la presenza del dj star Richie Hawtin, che nella notte tra lunedì e martedì ha fatto ballare migliaia di persone alla fiera di Bergamo.

Uno show di due ore alla consolle: 100 mila euro di cachet. E’ la cifra sborsata dagli organizzatori dello Shade Music Festival per assicurarsi la presenza del dj star Richie Hawtin, che nella notte tra lunedì e martedì ha fatto ballare migliaia di persone alla fiera di Bergamo. Sembra che ne sia valsa la pena, visto che sono stati venduti oltre cinquemila biglietti (35 euro) solo in prevendita senza contare i posti vip e i tavoli da 1200 euro.

Il festival techno ha portato a Bergamo tantissimi giovani provenienti da ogni angolo d’Italia e anche dall’estero. La manifestazione è stata organizzata con tutti i crismi: sicurezza garantita da ottanta guardie private, pattuglie delle forze dell’ordine, controlli antidroga. Il Corriere Bergamo ha reso noto anche i prezzi per le bevande. Anche l’acqua si è rivelata un lusso: 3 euro alla bottiglietta. 5 euro per le lattine, 7 per le birre, 10 euro per i superalcolici.

Abbiamo raccolto foto e video postati su Instagram e Twitter dai partecipanti alla maratona techno

STORIFY

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Carlo

    Il vero dramma è l’accoltellamento al Monegros.. 1 morto e dei feriti per una mega rissa! E voi (che siete sempre i soliti che scrivete su facebook la vostra frustrazione invece che andare a parlare con i diretti interessati) state a cercare il pelo nell’uovo in un evento uscito alla perfezione se non per qualche scippo..

  2. Scritto da Carlo

    Io ho partecipato all’evento.. 10’000 persone che vanno ad un evento del genere sporcano.. Per forza! Tempo un giorno è stato pulito tutto dagli ottimi organizzatori che non hanno fatto mancare niente..
    10’000 persone a Bergamo e ci lamentiamo ancora?
    Lamentatevi, lamentatevi..
    Hanno creato qualcosa di innovativo.. Mesi e mesi di organizzazione e hanno riutilizzato il padiglione della fiera in modo differente..
    Per un giorno bg capitale della techno.. e ci lamentiamo

  3. Scritto da gigi

    Quanto se la tirano i dj…sembra che abbiano composto loro i brani che propongono. Queste serate sono l’ antitesi dei rapporti sociali e il trionfo dei cellulari/selfie.

  4. Scritto da bolt

    ma quali crismi?? hanno rotto le scatole per ore con musica a palla… la fiera non è stata progettata per essere insonorizzata come una discoteca e il risultato l’hanno sentito tutti i residenti del quartiere di Paderno a Seriate: sembrava di essere all’interno dei locali . la prossima volta che ci pensino alla questione del disturbo della quiete pubblica!!!

    1. Scritto da Abramo

      You Gotta Fight For Your Right To Party!!!!!

  5. Scritto da Cristina C.

    Vogliamo parlare di come hanno ridotto i parcheggi ? Immondizia sparsa in ogni dove.
    Mi fa piacere che si siano divertiti però un minimo di rispetto non sarebbe guastato.

    1. Scritto da Abramo

      eh già, che schifo… popolo italiano popolo di zozzoni, basta vedere a lato di un qualsiasi provinciale la immondizia che buttano dalle macchine, o fuori dallo stadio dopo la partita, o in un bagno di un locale pubblico quanta puzza di urina c’è per capire che il numero fa la differenza, la civiltà è inversamente proporzionale al numero di persone, oppure ne basta uno su dieci che su mille diventano cento e su diecimila diventano mille. Quindi che si fa? Si istituisce il coprifuoco?

  6. Scritto da Luca Lazzaretti

    Meno male che c’è la crisi…..altrimenti il Dj per due ore di casino avrebbe chiesto un miliardo di euro!