BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ribaltone a Sorisole Gamba spodestato: Vivi è il nuovo sindaco

Stefano Vivi è il nuovo sindaco di Sorisole: il candidato di Lega Nord-Forza Italia ha spodestato il sindaco uscente Stefano Gamba, rifilandogli un netto distacco di circa 500 voti. Il centrodestra torna ad amministrare dopo 5 anni, un sindaco leghista mancava da 7.

Ribaltone a Sorisole: dopo sette anni torna un sindaco leghista con Stefano Vivi che ha superato nettamente il primo cittadino uscente Stefano Gamba.

Come da previsioni della vigilia, è stata sostanzialmente una corsa a due quelle alla poltrona di sindaco: a contendersela Stefano Vivi, sostenuto da Un paese migliore, Lega Nord e Forza Italia, e Stefano Gamba che si ripresentava a capo di Proposta Comune dopo cinque anni di amministrazione. Alla fine l’ha spuntata Stefano Vivi, avvocato 46enne residente ad Azzonica e alla prima esperienza politica in assoluto, che ha fissato un gap importante con il suo avversario diretto, di oltre 500 voti: 2146 contro 1631, 49,24% contro il 37,42% (Franco Cometti si è fermato a 581 voti e al 13,33%).

“E’ stata una bellissima avventura, conclusasi nel migliore dei modi – ha commentato a caldo il neo sindaco – Ero ottimista prima del voto, ma non è stato facile. La nostra proposta era chiara e conforme a quanto volevano i cittadini. Credo che puntare sulla sicurezza e offrire un nuovo approccio di gestione del comune siano stati decisivi per la vittoria finale”.

Contrariato, invece, l’ex sindaco di Sorisole e candidato di Progetto Comune, Stefano Gamba: "Una sconfitta ingenerosa. Cinque anni di governo del paese non sono stati necessari per una riconferma. Il nostro tentativo di dare uno slancio a Sorisole, attraverso un progetto prestigioso di riqualifica dell’area Gres, non è stato capito dai cittadini. Evidentemente i nostro compaesani non concepiscono una politica fatta in questo modo". 

Arnaldo Cobelli 

 

 

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marino

    Ora che il signor Gamba è stato cacciato spero tanto che i nuovi aministratori facciano qualcosa per migliorare il paese.Ci sono tanti problemi da risolvere e faccio tanti auguri alla nuova aministrazione di risolverli nel migliore dei modi. Ricordatevi che fra 5 anni si vota di……

    1. Scritto da Novanvera

      Il sindaco Vivi succede democraticamente al sindaco Gamba, il quale non è stato cacciato né da giudici, né da commissariamento né da ribaltoni,ma perché non ha raggiunto voti sufficienti per il secondo mandato, come successe per l’ex-sindaco LL, sig. Aldegani a Ponteranica. Lascia un Comune risanato dai debiti ereditati, un bilancio in pareggio, efficiente organico e un paese ben salvaguardato. Provi ad elencarci i tanti problemi che il nv sindaco dovrà risolvere al meglio!

      1. Scritto da dove Vivi?

        strade fatiscenti… una piazza Alpini da rivedere, dove è compromesso addirittura il trasporto pubblico… mutuo del campo sul groppone… tanti lavori di manutenzione straordinaria da programmare… se per lei non vi sono problemi… capisco perché si stia ancora chiedendo del perché il gamba di legno abbia perso… siete rimasti in due, novanevera e Bombardieri… forse 1!

  2. Scritto da Bonodinua

    In nessuna delle tre liste un operaio/a! Però il 50% dei candidati sono laureati o laureandi. Con i dirigenti vari si arriva al 75%. Eppure questo è un paese di operai, artigiani, servizi e tanti pensionati. Ha vinto chi in questi anni ha lavorato tenacemente di zappa, ha recuperato ex-amministratori e i loro pacchetti elettorali, chi ha investito in pubblicità, aveva un partito alle spalle, ha stretto alleanze, valorizzato il nucleo amministrativo uscente.

  3. Scritto da Flavio Bg

    Il paese conciato male, se si vuole fare qualcosa x migliorarlo , troppa burocrazia, strade disastrate , rumori ecc…..

  4. Scritto da Flavio Bg

    Ma cosa pensava di vincere cominciamo con lo sperpero denaro denaro x l orrenda piazza
    E x quello che non ha fatto

  5. Scritto da Autocritica

    E ci si chiede il perchè Gamba abbia perso, un po meno arroganza avrebbe portato qualche voto in piu

  6. Scritto da Fabio

    Ma cosa credeva il signor Gamba? Ma se le uniche cose che la sua giunta ha portato a termine sono il rifacimento di piazza Alpini (chiedete a quanti abitanti di Sorisole piace…), i paletti sparti-traffico di via Zambelli (pericolosi e vengono abbattuti ogni due giorni) e il prato sintetico del campo sportivo… un pó pochino in 5 anni, no?

    1. Scritto da Virgilio

      Eccolo qui, il classico esempio che è inutile spaccarsi la schiena per essere un buon sindaco, tanto la gente ti giudica solo per le 4 opere urbanistiche che porti a termine. Come se fare il sindaco si riducesse ad asfaltare 2 strade e ristrutturare un marciapiede. Povero signor Fabio, mi fate tenerezza lei è il suo voto.

  7. Scritto da Marco

    Il Sig. Gamba perde clamorosamente le elezioni (nonostante la scelta politicamente poco intelligente di Cometti di dividersi da FI e Lega) e prima di congedarsi, trova la motivazione del suo fallimento elettorale dando ai suoi concittadini degli ignoranti.
    Complimenti per lo stile, ce ne ricorderemo in futuro, fortunatamente per cinque anni non ce ne sarà bisogno.

    1. Scritto da XXVIII.X.MCCXLIX

      Opportunismo ed intelligenza non sono la stessa cosa, anche nella “politica” del piccolo paese. Il sig. Franco Cometti è da molti anni che tra opportunismo e interesse pubblico, ha fatto la sua giusta scelta. Quale? Di difendere strenuamente, garbatamente, ma senza compromessi, il cuore verde del nostro Comune: Azzonica e le splendide valli che l’abbracciano. Come saranno tra cinque anni? Comunque grazie Franco, da tutta Sorisole attuale, secolare ….. e futura.

    2. Scritto da CHIARIMENTO

      “INGRATO” non significa ignorante.
      “IGNORANTE” significa “colui che ignora” ed anche “che non si è informato e/o non è stato informato”.
      In questo nei cinque anni passati si doveva fare di più, perché le scelte impopolari le puoi fare, ma le devi assolutamente spiegare.

  8. Scritto da Marco

    Ma come mai l’ex sindaco Gamba è cosi nervoso???

  9. Scritto da Non votante

    Caro sindaco Gamba…il problema non è che cittadini non han capito il vostro progetto…è che in 5 anni non avete fatto nulla!!!!
    Io mi sono rifiutata di votare perchè 3 candidati sindaci che hanno in linea di massima 3 programmi uguali sono assurdi!L’amministrazione Gamba è stata penosa per 5 anni, il programma Cometti aveva un che di troppo campato in aria e il programma Vivi aveva un che di Salviniano!!! Vedremo cosa riserva il futuro a Sorisole!!

    1. Scritto da Non non non non

      Lei dà lo stesso valore a programmi elettorali e al consuntivo di cinque anni di amministrazione di un Comune di 10.000 abitanti! Probabilmente sa molto poco di amministrazione pubblica, del suo versante aziendale e gestionale, di articolazione con amministrazioni parallele, partecipate, complementari, subordinate e super-ordinate provinciali, regionali, statali ed europee, della complessità vincolante della legislazione di riferimento, del bilancio, dei debiti, dei compiti…

      1. Scritto da Non votante

        Io penso da cittadina che trova inutile rifare una piazza che andava bene com’era, che trova pericolosi i birilli piazzati in via Zambelli e che pensa che sprecare 90.000 euro per fare un campo in sintetico sia assurdo! Del resto mi importa ben poco.Compito di un sindaco è rendere vivibile al meglio il paese.Abbiamo il parco giochi di Azzonica con giochi rotti, strade piene di buche o mal rattoppate, frane sistemate solo in occasione delle elezioni.Mi dica lei di cosa dovrei esser contenta

  10. Scritto da robert plant

    .. ma per cortesia sig. Gamba abbia almeno la dignità di non dare colpa al popolo che non l’ha apprezzata e capita.. forse sarebbe stato più corretto fare autocritica sulle cause della (cocente) sconfitta elettorale. Al neo sindaco Vivi un augurio di buon lavoro

  11. Scritto da Esame di coscienza

    Capisco la delusione, ma ci sono vari motivi alla base di questa sconfitta. Ad esempio: GAMBA bocciato in comunicazione e marketing (durante i 5 anni)….
    Per quanto riguarda VIVI, pur di vincere ha messo in lista tutte le opposizioni……e troppi galli nel pollaio….. in bocca al lupo…..