BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Comune di Bergamo, servizi potenziati in vista della scadenza di TASI e IMU

Un servizio potenziato in vista della scadenza della prima rata per il versamento della TASI e dell’IMU: il Comune di Bergamo è al lavoro per agevolare il più possibile il compito dei cittadini che entro il 16 giugno dovranno contribuire per quello che riguarda il primo acconto della Tassa sui Servizi Indivisibili e dell’Imposta Municipale Unica.

Più informazioni su

Un servizio potenziato in vista della scadenza della prima rata per il versamento della TASI e dell’IMU: il Comune di Bergamo è al lavoro per agevolare il più possibile il compito dei cittadini che entro il 16 giugno dovranno contribuire per quello che riguarda il primo acconto della Tassa sui Servizi Indivisibili e dell’Imposta Municipale Unica. Tutti i contribuenti potranno avvalersi dei servizi online messi a disposizione sul sito www.comune.bergamo.it.

Attraverso il banner posto in homepage è possibile entrare direttamente nella sezione dedicata ai servizi per i contribuenti, potendo quindi calcolare gli importi e compilare il modulo F24 senza recarsi presso gli uffici di Piazza Matteotti e potendo avvalersi di un servizio di assistenza telefonica alla compilazione con ben quattro linee dedicate. Gli uffici di piazza Matteotti fino al 16 giugno vedranno potenziare il servizio di accoglienza ai cittadini: saranno 8 gli sportelli aperti dedicati al servizio dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 16 dal lunedì al venerdì.

Per tutti i contribuenti le cui posizioni non registrano variazioni rispetto al 2014, assistenza, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, anche presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, dove sarà possibile recarsi su appuntamento anche sabato 6 e sabato 13 giugno. A partire da mercoledì 2 giugno inoltre verranno recapitate nelle case di oltre decine di migliaia contribuenti bergamaschi le informative e i bollettini precompilati relative al versamento della prima rata di giugno. I documenti saranno validi anche per la scadenza del saldo di TASI e IMU, scadenza fissata al 16 dicembre 2015.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.