BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Volvo Ocean Race, Team Vestas di nuovo in gara 6 mesi dopo grazie alla Persico

L'imbarcazione del Team Vestas Wind torna a gareggiare nell'ottava tappa della Volvo Ocean Race a sei mesi dall'incidente nell'Oceano Indiano: merito del grande lavoro di recupero fatto nel cantiere di Nembro della Persico Marine dove lo scafo è stato ricostruito a tempo di record.

Più informazioni su

Sei mesi dopo essersi incagliata su una barriera corallina nell’Oceano Indiano, la barca del Team Vestas Wind torna in acqua per gareggiare alla Volvo Ocean Race: l’imbarcazione ha raggiunto Lisbona, sede dell’ottava tappa della grande regata intorno al mondo.

Un risultato straordinario, raggiunto grazie al grande impegno della Persico Marine di Nembro, incaricata di ricostruire lo scafo danneggiato: un lavoro portato a termine a tempo di record, in soli quattro mesi rispetto agli otto che solitamente richiederebbe un intervento tanto delicato.

Lo scafo del Team Vestas si era incagliato il 29 novembre scorso a Saint Brandon, a 450 miglia dalle Isole Mauritius: una volta recuperata, la barca era stata caricata su una nave cargo della Maersk Line ed è stata portata prima a Port Louis, capitale di Mauritius, e poi in Malesia, da dove è partita per l’Europa. Il 25 gennaio l’arrivo a Genova, prima del trasferimento in Valle Seriana, accompagnata da 20 boat builders specializzati e da tutto il team di Vestas.

Il 22 maggio lo scafo rimesso a nuovo è uscito dal cantiere della Persico per la fase conclusiva del proprio viaggio contro il tempo, prima via terra e poi via mare verso Lisbona: il capolavoro della Persico si è concluso nel migliore dei modi, con un tempismo perfetto per permettere al team danese di tornare in acqua per la Lisbon In-Port Race che scatterà il 6 giugno dalla capitale lusitana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.