BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Agricoltura, truffa sui fondi europei Sequestrati 450mila euro

Le Fiamme gialle orobiche hanno eseguito il sequestro preventivo per equivalente di disponibilità finanziarie nei confronti di una società della provincia di Bergamo e di altri 4 nominativi, per un controvalore di circa 450mila euro.

Le Fiamme gialle di Bergamo hanno eseguito nella mattinata di sabato 30 maggio il sequestro preventivo per equivalente di disponibilità finanziarie nei confronti di una società della provincia di Bergamo e di altri 4 nominativi, per un controvalore di circa 450mila euro.

 

"La somma – afferma la Guardia di Finanza in una nota, in cui non vengono resi noti i nomi della società e delle persone coinvolte – rappresenta il profitto che i 4 indagati avrebbero ritratto dal reato di truffa aggravata e continuata per il conseguimento di erogazioni pubbliche (art. 640 bis c.p.)".

 

La vicenda ha tratto origine da un controllo condotto dai finanzieri del comando provinciale di Bergamo sul conto di una società del settore lattiero-caseario per verificare la regolare percezione di finanziamenti a carico del fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr), al fine di prevenire e reprimere eventuali abusi.

 

"Nei confronti dei soggetti coinvolti nella truffa – scrive la Finanza – sono state contestate violazioni amministrative per un totale complessivo di 600mila euro ed è stata interessata la corte dei conti ipotizzando un “danno erariale” di circa 450mila euro. L’attività di polizia economica e finanziaria si inserisce in un più ampio dispositivo di controllo della spesa pubblica in genere a tutela della corretta".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.