BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ponte di Monterosso: si torna a circolare “Un giorno bellissimo”

Una vera e propria inaugurazione con tanto di taglio del nastro per il via al ponte di Monterosso che giovedì 28 maggio, dopo 14 mesi di stop per colpa di un tir che l'aveva danneggiato, dopo tira-e-molla burocratici e non solo, torna in funzione a Bergamo, per la gioia degli automobilisti e del quartiere intero.

Più informazioni su

Una vera e propria inaugurazione con tanto di taglio del nastro per il via al ponte di Monterosso che giovedì 28 maggio, dopo 14 mesi di stop per colpa di un tir che l’aveva danneggiato, dopo tira-e-molla burocratici e non solo, torna in funzione a Bergamo, per la gioia degli automobilisti e del quartiere intero.

Il sindaco Giorgio Gori e l’assessore ai lavori pubblici Marco Brembilla in prima fila per un ripristino che ha visto i lavori realizzati in tempi record, in anticipo sul previsto: "Mi accusano spesso di comunicare tempi troppo lunghi per poi annunciare la fine dei lavori in anticipo, ma non è così – ha attaccato con una battuta (ma non troppo) l’assessore Brembilla -. Il ripristino di questo ponte è stato davvero una corsa contro il tempo ma, contemporaneamente, una strada sempre in salita che abbiamo cercato di risalire il più velocemente possibile per cercare di far cessare un disagio, quello vissuto dai residenti del quartiere e dai tanti automobilisti che ogni giorno transitano su questa strada. Oggi è una giornata davvero splendida, non solo per il meteo".

"Questo ponte – ha invece commentato il sindaco Gori – ha tolto il sonno non a una, ma addirittura a due amministrazioni. In questi ultimi tempi ho tagliato molti nastri ma devo dire che un’opera attesa come questa non l’avevo mai inaugurata. Siamo davvero felici: oggi mettiamo definitivamente la parola fine a un percorso lungo e faticoso che ha creato tantissimi, troppi disagi ai bergamaschi".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da tino

    a tutti i polemici e a quelli che la verita’ fa male ricordiamo che i lavori per il rifacimento del ponte sono cominciati venerdi’ 17-4-15, ripetiamo venerdi 17 aprile anno domini 2015.

  2. Scritto da Gloria

    Siamo Governati finalmente Bene, ottima costruzione, e realizzata in tempi decenti, ora andare allo stadio sarà uno spasso BRAVI

  3. Scritto da gigi

    alle menti semplici che polemizzano sui tempi ricordiamo 1) e’ una opera pubblica, il privato affida i lavori al primo che passa senza rendere conto a nessuno 2) e’ stato un sinistro, con tutto il seguito di denunce, perizie, sopralluoghi e tutto durante il cambio giunta. Il Comune ha anticipato i soldi. 3) per quanto riguarda i cinesi se mille musi gialli lavorano nello stesso momento per un grattacielo sono certo piu’ veloci, anche in assenza delle rigide norme edilizie come le nostre.

    1. Scritto da Groucho

      Quindi secondo te nel 2015 è normale che passino 14 mesi per sistemare un cavalcavia……siamo messi bene….

  4. Scritto da Groucho

    In Cina hanno costruito un grattacielo di 50 piani in 19 giorni. A Bergamo festeggiano perchè per sistemare un ponticello ce ne hanno messo solo 420. WOW siamo all’avanguardia——

  5. Scritto da Marco

    Più che fare fiumi di parole e polemiche su chi è stato più bravo o meno efficiente nel risolvere il problema, inviterei a riflettere che in Italia – nel 2015, non nella preistoria – ci vogliono 14 mesi per un’opera del genere

  6. Scritto da casta (ma poco pura)

    Ma Misiani non dovrebbe stare in Parlamento a lavorare? (visto che è lautamente pagato? Che ca….volo c’entra un deputato con la sistemazione di un ponticello? O è campagna elettorale ad oltranza?

    1. Scritto da Eh sì !

      Fattene una ragione , quelli dell’altra sponda non potevano presenziare a niente per mancanza di …… qualcosa da inaugurare . Zeru tituli , purtroppo.

      1. Scritto da gigi

        certo che come “claque” sei un po’ a corto di argomenti….Se come “altra sponda” intendi la destra io sono molto più a sinistra di te, ma questo “presenzialismo” mi dà il voltastomaco. Anch’io ribadisco la domanda: cosa ci fa u deputato a inaugurare un pezzetto di ponte?

  7. Scritto da pm

    Almeno l’hanno fatto…
    Sembra che la lamentela abbia soppiantato il calcio come sport nazionale.

    1. Scritto da Arturo

      Non è una questione di lamentele fini a se stesse, ma di rimarcare ciò che aveva promesso gori (e i suoi) in campagna elettorale, parlando solo male della giunta precedente, ei fatti, cioè zero. Questo sport l’hanno inventato i piddini che basta ascoltare in tv, dove dicono sempre che le colpe di qualunque cosa è di quelli prima di loro, anche mentendo spudoratamente. Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

      1. Scritto da pm

        Bah.. andando a braccio: riapertura ponte monterosso, riapertura ponte ciclabile, definizione utilizzo caserma Montelungo, probabile sblocco parcheggio all’ex gasometro.
        Vedo più fatti qui in un anno che con la giunta precedente in 5. Però se proprio deve continuare a parlare di “piddini” anzichè di fatti, libero di farlo. Io preferisco valutare i fatti.

  8. Scritto da Vanessa

    Ci voleva l’inaugurazione in stile da pavone dopo che hanno perso un anno tra un vizio burocratico e l’altro? Che dire sono sempre più convinto che questa amministrazione sia solo immagine e zero sostanza

    1. Scritto da Giulio

      Intanto il ponte è sistemato , prima no.

  9. Scritto da A.Z. BG

    In campagna elettorale gori disse che era uno sconcio che dopo tre mesi dall’incidente,Tentorio e Saltarelli non l’avessero ancora rifatto.Ci voleva lui con il cambio di passo per fare tutto bene e alla svelta.C’è voluto più di un anno dal suo insediamento per rifarlo. quindi avevano ragione Tentorio e Saltarelli!Dovrebbe chiedere scusa a loro per gli insulti ed ai cittadini cui ha raccontato balle per 4 voti in più. Cereto per una veranda ci avrebbe messo meno.

  10. Scritto da cristian

    Prima del previsto forse…sicuramente non in tempi record!!! Sono venti giorni che ci lavorano 2 ore al giorno!!!

  11. Scritto da alby

    Ossignùr, pure i discorsi per una robetta da poco come questa.

  12. Scritto da Barbara

    Ci voleva anche il taglio del nastro!

  13. Scritto da Ste

    Basta nastri!!non avete fatto niente di speciale..solo il vostro lavoro.