BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalla Lista Tentorio nasce ‘Fare città’: “Un progetto completamente apartitico”

La neonata associazione che avrà come presidente Stefano Rovetta cercherà di dare continuità al 10% ottenuto dalla Lista Tentorio nelle amministrative di un anno fa: "Siamo nati per cercare di far tornare la gente più vicina alla politica".

Più informazioni su

Si chiama "Fare città" la nuova associazione politica che punta a dare continuità alla lista civica di Franco Tentorio che nelle amministrative di un anno fa ha ottenuto a Bergamo il 10%. Un progetto nuovo e ambizioso che, pur rispecchiandosi nel centrodestra, si dichiara totalmente apartitico: "Questa associazione nasce con l’intento di attivare un dialogo attivo con i nostri concittadini, partendo proprio da quei quartieri che troppo spesso restano ai margini – spiega il presidente Stefano Rovetta -. ‘Fare città’ sarà sponsorizzata solo ed esclusivamente dai soci e sarà pronta a collaborare con enti pubblici e privati che condivideranno le nostre finalità. Quali? Prima di tutto quelle politico-sociali e culturali, con un occhio di riguardo per la valorizzazione e la diffusione della cultura popolare, comunitaria e nazionale, per i valori della civiltà italiana ed europea e per le forme espressive di ogni genere di identità comunitaria".

Il vicepresidente della neonata associazione sarà il consigliere comunale Danilo Minuti: "Perché abbiamo pensato a ‘Fare città’? Principalmente per cercare di abbattere quel muro di che divide i cittadini dalla politica, perché vogliamo tornare dalla gente, far crescere la partecipazione. I temi che ci stanno a cuore e che cercheremo di trattare sin dall’inizio saranno quelli della vibibilità, della viabilità e della sicurezza".

Il direttivo di "Fare città" avrà nove membri tra i quali spicca senza dubbio quel Franco Tentorio che è il vero e proprio motore del progetto, anche se l’ex sindaco di Bergamo ci tiene a mettersi in seconda fila: "Io farò solo da spalla a tutte queste valide persone che hanno deciso di mettersi in gioco per non disperdere il 10% che un anno fa abbiamo ottenuto alle amministrative . spiega Tentorio -. Non sarà facile dare una risposta sul futuro del centrodestra in Italia, ma noi siamo qua perché vogliamo tenere accesa una fiammella. Magari in attesa di tempi migliori".

L’associazione "Fare città" sarà presentata ufficialmente ai cittadini mercoledì 3 giugno alle 20.45 nell’ex sala Consiliare di via Tasso 4. L’ospite della conferenza stampa sarà il direttore di Libero Maurizio Belpietro "che ha accettato il nostro invito – ha scherzato Tentorio – in cambio di una buona bottiglia di vino".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Rossella

    Ma le persone che hanno messo comenti negativi erano presenti alla presentezione??? Io si, quindi mi permetto di esprimere un parere.. un parere positivo perchè ho visto e sentito persone che vogliono fare davvero qualcosa per la loro Città e lo vogliono fare senza nascondersi dietro partiti politici che ultimamente ci fanno vergognare di essere italiani. Io voglio dare fiducia a questa iniziativa!

  2. Scritto da Roberto

    voto dà sempre a destra
    ma leggere certi nomi di personaggi “flosci” non mi fa certo appassionare a qs cosa

  3. Scritto da Cesare

    A me pare proprio un gruppo di persone capaci e un progetto interessante, vedo molto bene sia Minuti che De Rosa che sono tra i consiglieri comunali migliori che abbiamo

  4. Scritto da Aurora

    A me pare inve la bella copia di Innova Bergamo dove intorno a Gori vedo dei signor nessuno. Qui invece vedo alcuni giovani che si stanno distinguendo molto bene in Consiglio Comunale (e che hanno preso tante preferenze) e una bella squadra

  5. Scritto da cattivo pd

    La brutta copia di innova Bergamo. .. anche no! Chi è il loro Gori? Manca qualcuno con il quid!

  6. Scritto da Mauro

    Mi piace molto questa idea e mi piace molto l’entusiasmo, l’intraprendenza e la preparazione di alcune persone (ad esempio Riccardo Colombo), che sicuramente non potranno che giovare alle nostra città..

  7. Scritto da Alberto

    Nel centrodestra è necessaria una realtà come questa, presente e radicata sul territorio. Personalmente conosco Davide De Rosa ed è sempre presente sui problemi del mio quartiere

    1. Scritto da ConvergenzeParallele

      Già , necessaria come il pane . Non se ne poteva proprio fare a meno . E poi è apartitica …..

  8. Scritto da Nicola

    Interessante proposta, ancor più in questa fase dove è necessario puntare sulle persone che sui simboli

  9. Scritto da E ci mancava ...

    E ci mancava pure questa: povero centrodestra!