BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cucina macrobiotica al bimbo? Papà ricorre: carne obbligatoria

Un bambino non deve essere costretto a seguire in toto lo stile dell'alimentazione di un genitore. Questo in sostanza sembra aver stabilito il giudice del tribunale civile affrontando la causa segnalata da un padre.

Più informazioni su

Un bambino non deve essere costretto a seguire in toto lo stile dell’alimentazione di un genitore. Questo in sostanza sembra aver stabilito il giudice del tribunale civile affrontando la causa segnalata da un padre che non accettava che il suo bimbo, 12 anni, durante la settimana, quando stava con la mamma, mangiasse solo cibi macrobiotici, il tipo di cucina che la mamma appunto segue con rigore.

Il ragazzino dal lunedì al venerdì seguiva un regime alimentare che, tra l’altro non prevede carne (anche se non si tratta di vegano) e nel fine settimana quando stava col papà lui e la nonna cercavano di compensare rimpinzandolo di piatti più gustosi, e soprattutto bistecche, hamburger, dolci, formaggi….

I genitori divorziati si sono fronteggiati con liti e discussioni perché la mamma a quel punto accusava il padre di esagerare nel weekend facendo star male il bambino.

Alla fine il padre ha deciso di rivolgersi al tribunale chiedendo formalmnete provvedimenti sull’educazione alimentare del figlio. E il giudice decide che la mamma, almeno una volta alla settimana, deve cucinare la carne per il ragazzo.

Basterà? 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da paolot

    So che mi accuserete di sessismo e maschilismo, ma faccio ugualmente questa considerazione:
    a Messa il 75% dei presenti è donna; tra i vegani/vegetariani il 75% sono donne; il 75% di chi va dalle cartomanti è donna.

    1. Scritto da eh ehm

      E alura?!? l’acqua calda è un colpo di genio!

    2. Scritto da Boris

      Ma vivissimi complimenti per l’acume del suo commento! Mi vergogno di essere bergsmasco…che popolo ottuso.

      1. Scritto da paolot

        Quando avrai terminato di vergognarti, saresti così cortese da dire se condividi il mio commento oppure no, e per quale motivo? Grazie

        1. Scritto da antonio

          non vedo la connessione tra Santa Messa e cartomanti.

  2. Scritto da Franco

    Ci sono tanti miei coetanei convinti del veganesimo e contro i vaccini. Ora iniziano ad avere figli e onestamente mi son chiesto più volte se alcuni di loro non possano essere denunciati per malnutrizione o mancata tutela medica.

    1. Scritto da GL76

      Sulla tendenza a mio parere assurda e pericolosa di tanti genitori di non vaccinare i figli sulla base di teorie assurde lette il più delle volte da siti web dai contenuti complottisti (dalla fondatezza più che discutibile), la penso come lei. Vari asili e scuole iniziano a chiedere il libretto delle vaccinazioni ai genitori dei bambini, ma occorrerebbe una campagna di sensibilizzazione massiccia diretta a chi pensa di potersi fare un’idea di questioni mediche unicamente su Internet.

      1. Scritto da graz

        la scuola non richiede nessun certificato di vaccinazioni, anche perchè chi rischia di ammalarsi sono proprio i bimbi non sottoposti alle vaccinazioni.

        1. Scritto da GL76

          La scuola materna dove ho iscritto mio figlio lo chiede eccome. Vogliono vedere la tessera su cui sono annotate le vaccinazioni effettuate.

    2. Scritto da Sandro

      Ma si rende conto di cosa sta dicendo? Lei dovrebbe essere denunciato per istigazione alla violenza.

      1. Scritto da Franco

        So che i filo-vegani, come immagino sia lei, sono abbastanza integralisti da diventare facilmente violenti.
        Ciò non cambia il fatto che un bambino durante la crescita abbia bisogno di una dieta completa e di tutela medica con vaccini e medicine, non di intrugli omeopatici.

  3. Scritto da Luciano Avogadri

    E per il colore delle scarpe decidono da soli o anche lì ricorrono al Giudice?

  4. Scritto da pane e acqua

    Povero bambino. Pane e acqua ai genitori! Va bene dare una cultura alimentare ad un bambino, ma ricorrere ai giudici per queste cose…