BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tangenziale Fara-Isso e variante Morengo-Bariano: via libera all’apertura

Via libera definitivo ad alcune opere che interessano l'area di Bergamo e che saranno aperte a breve in particolare la Tangenziale Fara Olivana-Isso e la variante tra Camisano e il casello autostradale della A35 di Romano di Lombardia che verrà inaugurata a giorni.

All’incontro di mercoledì mattina del Collegio di vigilanza di A35 Brebemi, presieduto dall’assessore alle infrastrutture, mobilità e trasporti di Regione Lombardia Alessandro Sorte, hanno partecipato il presidente della Brebemi Francesco Bettoni, l’amministratore delegato di Cal Paolo Besozzi e una folta rappresentanza di amministratori locali.

"Il sistema autostradale lombardo sta offrendo risultati molto importanti e i dati di traffico della Tangenziale Est Esterna di Milano – con 40.000 passaggi al giorno – rappresentano un punto di forza, offrendo a Brebemi un flusso di traffico in crescita" ha dichiarato l’assessore Sorte, a margine dell’incontro che ha esaminato lo stato dell’arte delle opere connesse oltre al piano economico finanziario già all’attenzione del Cipe.

Il Collegio ha dato il via libera definitivo ad alcune opere che interessano l’area di Bergamo e che saranno aperte a breve, in particolare la Tangenziale Fara Olivana-Isso e la variante tra Camisano e il casello autostradale della A35 di Romano di Lombardia che verrà inaugurata a giorni.

Si è deciso di aprire al traffico anche la variante che parte a nord di Morengo e arriva a Bariano: ne è stata decisa la presa in carico da parte della Provincia di Bergamo. “Le opere di interconnessione appena aperte, come quella con TEEM, quelle pronte a partire in questi giorni e quelle in programma nel prossimo futuro, come quella con la A4 nell’area di Brescia, sono in linea con il progetto approvato originariamente e contribuiranno ad accrescere il numero di auto e camion sulla nuova infrastruttura e a confermare la A35 Brebemi come un’autostrada moderna, veloce, sicura ed efficiente all’interno del panorama viabilistico italiano” ha affermato il presidente Brebemi, Francesco Bettoni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da angelo m

    Veloce sicura efficente Bella da morire palcoscenico dei politici , ma gli espropri non li paga ? Chidete se li intervistate quandoooooooo si decidono a dare risposte