BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Udinese tenta Colantuono Pronto contratto biennale per l’ex tecnico atalantino

L'ex tecnico nerazzurro sarebbe molto vicino alla panchina dell'Udinese, dove prenderebbe il posto di Andrea Stramaccioni: il patron Pozzo gli avrebbe proposto un biennale ma prima deve risolvere il rapporto con l'Atalanta.

Si riaprono le porte della Serie A per Stefano Colantuono: il tecnico romano, esonerato lo scorso 4 marzo dalla dirigenza atalantina dopo la sconfitta interna contro la Sampdoria, sarebbe molto vicino alla panchina dell’Udinese.

La famiglia Pozzo non è soddisfatta dell’operato di Andrea Stramaccioni, reduce da una stagione con più ombre che luci e con visioni divergenti sulla futura composizione della rosa friulana, e da tempo si sta guardando attorno per intraprendere un nuovo corso: il nome di Colantuono è sempre stato in prima fila, assieme a quello di Roberto Donadoni, e nelle ultime ore sembra che i contatti si siano intensificati parecchio.

La società friulana ha smentito che ci sia già stato un incontro con Stramaccioni per discutere di questioni future ma, parallelamente, avrebbe continuato a confrontarsi con l’ex allenatore dell’Atalanta: le parti sembrano molto vicine a sottoscrivere un accordo che prevederebbe due anni di contratto per Colantuono che, prima di firmare, dovrà risolvere il proprio rapporto con i nerazzurri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da albano

    Sarebbe paradossale che dopo essere stato cacciato da Bg come il peggiore dei mali trovasse subito una panchina di questo tipo. Non credevo trovasse subito una panchina di questo tipo.

  2. Scritto da Francesco

    Dio ci liberi dal suo (oneroso) ingaggio! A conferma che rinnovargli il contratto fu un errore madornale.
    Ah già ma dovevamo essergli riconoscenti… bah, questo cosa della riconoscenza non l’ho mai capita… coi buoni sentimenti nel calcio non si fanno punti.