BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Don Mazzi dopo l’evento con la BBBand: “Grazie bergamaschi”

"Devo ringraziare i bergamaschi perchè ho trascorso una giornata stupenda. Tra l'altro, ho avuto modo anche di scoprire che il miglior modo di incontrarsi è la bontà". E' il commento di don Antonio Mazzi stamattina a Rtl 102.5 dopo la serata benefica a Bergamo con la sua fondazione Exodus.

 "Devo ringraziare i bergamaschi perchè ho trascorso una giornata stupenda. Tra l’altro, ho avuto modo anche di scoprire che il miglior modo di incontrarsi è la bontà". E’ il commento di don Antonio Mazzi stamattina a Rtl 102.5 dopo la serata benefica a Bergamo con la sua Fondazione Exodus.

Martedì 26 maggio, il ristorante Il Pianone di Bergamo Alta ha ospitato una cena a scopo benefico organizzata da Armando Maffeis, in collaborazione con Return holding spa per valorizzare l’impegno della Fondazione Exodus e del suo patron, sensibilizzando la cittadinanza ai disagi giovanili e alle problematiche infantili. 

La musica della BB Band ha fatto da sfondo alla serata. BB come Beneficenza e Buonumore: queste le linee del concerto che la Band ha orchestrato per intrattenere la platea.

Don Mazzi ha presentato le attività della sua Fondazione, le prospettive e i traguardi raggiunti, grazie anche al sostegno delle persone, che hanno contribuito nel tempo, con il loro apporto, al raggiungimento di importanti obiettivi.

La Fondazione è nata per il recupero dei giovani da alcune problematiche come Aids, emarginazione e carcere. Ma si estende all’ascolto delle solitudini, dei disagi, delle richieste di attenzioni dei giovani, quelli più fragili, offrendo gli strumenti necessari per affrontare con coraggio e consapevolezza le difficoltà della vita, utilizzando le proprie risorse, senza ricorrere a espedienti artificiali.  

Questo il commento di don Mazzi stamattina a Rtl 102.5, ascoltalo cliccando QUI

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.