BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ultime piogge e temporali, poi torna il bel tempo: ponte del 2 giugno col sole previsioni

Ancora qualche acquazzone o temporale su pianure e settore orientale della Lombardia, poi già da mercoledì un nuovo aumento della pressione favorirà il ritorno a condizioni di stabilità su tutta la regione: bel tempo prevalente per il ponte del 2 giugno, anche se con qualche disturbo nella giornata di sabato.

Ancora qualche acquazzone o temporale sulle pianure e nel settore orientale della Lombardia nella giornata di martedì: l’impulso instabile non riguarda il nordovest dove prevalgono ampie schiarite su Alpi e Prealpi. Solo verso sera si formano nuovi temporali sui rilievi, in moto verso le pianure, specie quelle centro-occidentali: temperature in lieve calo, massime intorno ai 20-23 gradi in pianura.

Da mercoledì, invece, un nuovo e più deciso aumento della pressione favorirà il ritorno a condizioni di stabilità e bel tempo su tutta la regione, con temperature in rialzo e ritorno a valori in media col periodo, intorno ai 25 gradi in pianura.

“Ancora tempo capriccioso e ombrelli a portata di mano in queste ore, ma il tempo tornerà presto più stabile” – rassicura il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, che spiega – “fino a mercoledì dovremo infatti ancora fare i conti con qualche acquazzone o temporale, che tenderà ad interessare soprattutto il Centrosud, mentre al Nord il tempo andrà progressivamente migliorando. Il clima si manterrà ancora abbastanza fresco con temperature a tratti sotto le medie del periodo”.

“Da giovedì torna però l’alta pressione delle Azzorre e ci terrà compagnia almeno fino ai primi di Giugno” – prosegue l’esperto – “Avremo così bel tempo prevalente per il Ponte del 2 Giugno anche se con qualche disturbo. L’anticiclone infatti non riuscirà ad impedire qualche acquazzone o temporale su Alpi e Prealpi, specie nella giornata di sabato quando verrà coinvolta marginalmente anche la Valpadana; occasionali temporali di calore potranno svilupparsi anche lungo la dorsale appenninica. Temporanea nuvolosità potrà inoltre interessare Isole ed estremo Sud a cavallo tra sabato e domenica, per un modesto fronte in risalita dal Nord Africa, ma senza particolari piogge se non sulle aree interne della Sicilia”.

“Le temperature saranno in ripresa e tornerà a fare piuttosto caldo, ma senza eccessi” – conclude Ferrara – “come sovente accade quando siamo in compagnia dell’alta pressione delle Azzorre, alimentata da aria più mite oceanica. Entro il weekend prossimo torneremo a raggiungere punte di 27-28°C sulle aree interne, mentre sulle coste si avrà qualche grado in meno complici le brezze marine. Punte superiori si potranno registrare a partire dai primi di Giugno, quando su alcune città del Centrosud si registreranno anche 30°C”.  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.