BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gori: “Cambio di passo? Non alzare le tasse è un esercizio virtuoso”

“Il cambio di passo non va cercato qui dentro. L'abbiamo cercato e trovato nella città”. Il sindaco Giorgio Gori chiude il suo primo anno alla guida del Comune di Bergamo con la presentazione di un bilancio senza tasse in più per i cittadini bergamaschi.

Più informazioni su

“Il cambio di passo non va cercato qui dentro. L’abbiamo cercato e trovato nella città”. Il sindaco Giorgio Gori chiude il suo primo anno alla guida del Comune di Bergamo con la presentazione di un bilancio senza tasse in più per i cittadini bergamaschi (leggi qui).

“Non alzare le tasse è un esercizio virtuoso – ha spiegato in Consiglio -. Qualcuno dice che non si vede il cambio di passo, ma noi l’abbiamo cercato in città per garantire opere e servizi senza farli pagare ai cittadini. Solo per fare qualche esempio recente: abbiamo inaugurato il restauro dell’ex monastero di Astino, abbiamo riaperto il nuovo museo donizettiano, abbiamo riaperto la torre dei Caduti. Non sono investimenti nostri, quindi non li trovate nelle spese del Comune. Sono risorse di diversi soggetti del territorio che noi abbiamo avuto il merito di sollecitare. Abbiamo dato una sede definitiva a BergamoScienza: consente alla città di avere un luogo di divulgazione scientifica 365 giorni all’anno. Il tutto senza dover spendere di più e senza dover chiedere soldi ai cittadini”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da SERIO

    Finchè le opposizioni sprecheranno le loro energie per sterili polemiche dimenticando di predisporre proposte migliori rispetto a quelle avanzate dagli amministratori sarà difficile che possano recuperare credibilità.

  2. Scritto da SERIO

    @gambero
    Forse confondi gli enti locali preposti e le loro indicazioni in materia. Prova a comparare la tassazione media europea immobiliare e quella a Bergamo e noterai che non è come scrivi.

  3. Scritto da SERIO

    @faceto: abbia pazienza non vorrà far passare il suo comitato per una rappresentanza degli “indigenti”?
    Al massimo potrete apparire per “polemici tout court” ma altro no. BGnews ha pubblicato sul tema una news: dal 2019 impatto acustico abbattoto del 42%.

  4. Scritto da il passo del gambero

    Con l’IMU hanno mantenuto l’assurdità di un’aliquota più bassa riducendo le detrazioni per la prima casa. In questo modo rispetto all’ICI precedente pagano di più le case economico popolari rispetto a quelle di lusso. E hanno aumentato anche il costo dei lumini al cimitero e per i musei. Questo per non aumentare l’IRPEF (che invece è proporzionale al reddito, evasori permettendo) Davvero scelte “di sinistra”… Se solo controllassero le ZTL altro che questi soldi…

  5. Scritto da SERIO

    Quello che per alcuni sembra scontato nella realtà è una virtù. Provare per credere. Tutto si puo’ dire di Giorgio Gori tranne che aveva bisogno di fare il sindaco di Bergamo. Traspare passione, correttezza e capacità a disposizione di tutti, a iniziare dagli ultimi, dal suo impegno. E con lui assessori e consiglieri.

    1. Scritto da serio o faceto?

      A disposizione di tutti? Una richiesta avanzata dal Coordinamento dei Comitati aeroporto nel mese di luglio 2014 (sic) finora è rimasta senza risposta…E chi sarebbero questi “ultimi” da cui ha cominciato?

  6. Scritto da Roberto

    Non è un esercizio virtuoso: è un dovere!

  7. Scritto da Sergio

    Secondo me è meglio tagliare costi e sprechi della pubblica amministrazione. Automaticamente non serve più tassare i cittadini…… I servizi essenziali vengono coperti con ben poche tasse

  8. Scritto da Gianni

    In pratica tutto quello che si vanta di avere fatto era stato già programmato e iniziato da altri..