BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La World League Final arriva a Bergamo, Rossi: “Ci sarà il top mondiale”

La manifestazione internazionale, che assegnerà i pass per le Olimpiadi di Rio 2016, si terrà all'Italcementi di Bergamo dal 23 al 28 giugno. L'assessore regionale: "Una grande occasione per vedere i migliori giocatori del mondo della disciplina".

Più informazioni su

"Regione Lombardia crede nello sport e lo sta facendo in maniera concreta. In questi ultimi due anni, è stato investito molto sia per il sostegno della pratica sportiva, sia per i grandi eventi internazionali che si svolgono sul nostro territorio". L’ha detto l’assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi alla presentazione della ‘Water Polo World League Super Final’ che si disputerà al Centro sportivo ‘Italcementi’ di Bergamo dal 23 al 28 giugno e il cui programma integrale è sul sito www.waterpolobergamo.com. Presenti il vice presidente nazionale Lorenzo Ravina, il presidente regionale Dario Vucenovich, il ct del Settebello Alessandro Campagna e il presidente della Pallanuoto Bergamo Dario Pagani.

GRANDE EVENTO CHE QUALIFICA A OLIMPIADI RIO – "La ‘Water Polo World League Super Final’ – ha spiegato l’assessore Rossi – rientra tra i grandi eventi internazionali e sarà un’occasione per portare a Bergamo i migliori team al mondo, oltre al Settebello ci saranno Australia, Croazia, Ungheria, Brasile, Cina, Serbia e Usa, che si giocheranno un posto di diritto alle Olimpiadi di Rio 2016".

PROMOZIONE SPORT ED EXPO – "Il nostro obiettivo – ha proseguito – è quello di sostenere manifestazioni ed eventi sportivi che abbiano connessione anche con le tematiche di Expo. Sono convinto che anche attraverso lo sport si possa contribuire al successo dell’Esposizione Universale e diffondere, in parallelo, la pratica e la cultura dell’attività fisica sul territorio lombardo".

LOMBARDIA PRIMA REALTÀ PER TESSERATI GIOVANILI – "La Lombardia – ha sottolineato l’assessore – è al primo posto per tesserati nel settore giovanile e il ct del Settebello Alessandro Campagna guarda al nostro movimento con interesse e come a un bacino cui attingere per i futuri campioni".

SETTEBELLO SOGNA MILANO – "La pallanuoto – ha concluso l’assessore Rossi – è uno sport vero, con tante belle piazze in Lombardia tra cui, però, manca ancora Milano dove il ct Campagna vorrebbe giocare e dove spero si possano superare gli attuali problemi di impiantistica per ovviare ai quali siamo in campo anche come Regione".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.