BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Pagazzano gran concerto di Elliott Murphy e Olivier Durand

Venerdì 22 maggio a Pagazzano è in programma un concerto del cantautore Elliott Murphy, già protagonista della festa per i 5 anni di Bergamonews il 1° settembre 2013, e del chitarrista Olivier Durand.

Venerdì 22 maggio a Pagazzano è in programma una serata-evento con il concerto del cantautore statunitense Elliott Murphy, già protagonista della festa per i 5 anni di Bergamonews tenuta il 1° settembre 2013, e del chitarrista Olivier Durand.

L’appuntamento è alle 21 nella storica cornice del castello visconteo, mentre in caso di maltempo si svolgerà nella sala del torchio. Insieme a Durand, Elliott Murphy presenterà l’album di fresca distribuzione “Aquashow Deconstructed”, rivisitazione di quell’”Aquashow” uscito quarant’anni fa, capolavoro cantautorale che gli aprì le porte della notorietà internazionale.

Elliott Murphy è uno dei più grandi songwriter dell’America del rock: il suo primo album “Aquashow” è del 1973, e da allora le uscite discografiche a suo nome hanno ormai superato la trentina. Inizialmente vezzeggiato dalla stampa quale “nuovo Dylan”, negli anni ha saputo dimostrare una personalità che non necessita di paragoni, nemmeno con l’amico Springsteen con cui vanta un’antica e solida amicizia. La sua scrittura, i temi trattati, la voce e l’approccio chitarristico ne fanno un campione del palcoscenico, particolarmente amato dal pubblico italiano che ne apprezza la carica emotiva che sprigiona da ogni sua canzone, dalle ballate intimistiche ai brani più robusti e scoppiettanti, per non parlare degli ormai tradizionali bis a base di classici del rock’n’roll.

Da anni residente a Parigi, Elliott ha sviluppato un longevo e proficuo sodalizio con musicisti francesi, in particolare, con Olivier Durand, fido compagno d’avventure che ricama col suo chitarrismo a tutto rock le trame tessute dal biondo menestrello che tanta importanza ha avuto, e continua ad avere, nel rock americano e in quello di tutto il mondo. Da oltre quarant’anni sulle scene è spesso e con una certa regolarità in tour anche in Italia, dove è richiestissimo in virtù delle sue eccezionali e coinvolgenti performance e dove vanta un pubblico numeroso ed entusiasta.

Ogni suo nuovo album coincide con un tour ed ora dunque c’è una ragione in più per riaverlo con noi perché il prossimo rappresenta un momento eccezionale per questo artista e il titolo già dice tutto: “Aquashaw Deconstructed”. Contento di tenere aggiornato il pubblico italiano che da sempre lo segue con affetto, Elliott Murphy ha dichiarato: “Per quanto l’originale Aquashow sia stato pubblicato nel 1973, le canzoni sono sempre state con me, tant’è vero che ancora oggi continuo a cantarne molte in concerto, in particolare Last of the Rock Stars, How’s The Family e White Middle Class Blues. Oggi, quarant’anni dopo, ho deciso di registrare nuovamente queste canzoni, in una maniera diversa, deconstructed, mantenendo l’integrità e il legame emotivo con l’originale. È stata davvero un’esperienza forte per me, rivisitare queste stesse canzoni con mio figlio al banco di produzione, così tanti anni dopo”.

Oltre che nei negozi specializzati, l’album si può acquistare sul sito dell’etichetta www.route61music.com e su Amazon. Il concerto è organizzato da Geomusic in collaborazione con il gruppo civiltà contadina di Pagazzano e il patrocinio del comune di Pagazzano.

Il biglietto di ingresso è di 15 euro. È consigliata la prenotazione inviando un’email a info@geomusic.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.