BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Formigoni conferma gli insulti “Alitalia è una massa di incompetenti e incapaci”

Nonostante siano passate ore dalla sfuriata, l'ira di Formigoni non si placa. Contattato dal quotidiano La Stampa per un commento su quanto avvenuto ieri sera, Formigoni ha risposto di non essersi arrabbiato con il personale dell’aeroporto, ma con Alitalia-Etihad.

L’ex presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni è stato immortalato mentre insulta gli addetti di Alitalia in aeroporto. Al termine del video scaglia addirittura un telefono contro un muro, non prima di una serie di parolacce. Nonostante siano passate ore dalla sfuriata, l’ira di Formigoni non si placa. Contattato dal quotidiano La Stampa per un commento su quanto avvenuto ieri sera, Formigoni ha risposto di non essersi arrabbiato con il personale dell’aeroporto, ma con Alitalia-Etihad, “questa compagnia italo-araba fatta da una massa di incompetenti, incapaci e disonesti”. 

Secondo quanto riferito da Formigoni, prima dell’ultimo volo per Milano, l’uscita è stata cambiata per ben quattro volte: il senatore di Ncd si è presentato all’uscita B2 in anticipo per la partenza delle 22. Ilgate di imbarco è stato successivamente spostato alla B11, quindi alla B6 e, infine, alla B 27. Quando Formigoni è finalmente giunto alla B27 le operazioni di imbarco erano già chiuse. Il politico ha detto che chiederà i danni, mentre il “testimone” Andrea Spedale ha riferito su Facebook che l’ex governatore della Lombardia è stato l’unico passeggero a rimanere a terra. 

IL VIDEO

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da planets

    interessante il comportamennto di questo individuo che da buon politico sfoggia una carrrellata di insulti della peggior specie, curioso che sia stato per una vita referente e bandiera dei cattolici in lombardia e non risponda mai delle infiltrazioni mafiose, degli scandali nella sanità e del devasto ambientale accaduti durante il suo mandato. Dovrebbe essere condannato per ben altri più gravi reati, ma dubito che questo accadrà, il popolo dimentica, la legge….chissà.

  2. Scritto da battista

    Solo con le denunce che ha in corso dovrebbe essere buttato fuori.
    EPPURE E LI

  3. Scritto da SERIO

    Non vorrei che in questa vicenda tutti si accanissero solo contro l’indifendibile ex memores domini come su un bambino. Purtroppo Etiad non l’ha fatta apposta. Se è il wave of life si puo’ cambiare gate ma anche il resto.

    1. Scritto da polentaeosei

      eeeeehhhhhh? :-)

  4. Scritto da dimissioni

    in un paese “civile” se un parlamentare si comportasse in questo modo ci sarebbero gia’ molte pressioni per chiederne immediatamente le dimissioni dalla carica. Inoltre nella circostanza ha commesso piu’ di un reato con prove video inoppugnabili (insulti e danneggiamenti, oltre alla diffamazione di alitalia se quanto afferma come scusa non corrispondesse alla realta’ dei fatti). Questo basterebbe ed avanzerebbe a decretarne la fine della carriera politica.. in un paese civile

  5. Scritto da incompreso

    Da passeggero frequente (anche) della tratta Milano-Roma-Milano, sono stato testimone dei più svariati comportamenti oltre il limite da parte di noti personaggi politici, dal salto della fila, all’occupazione di posto differente dall’assegnato, fino all’imbarco oltre l’ultimo minuto, con conseguente ritardo dell’aeromobile. Se tutti gli altri passeggeri sono sopravvissuti alla “vessazione” del cambio di gate, forse il Nostro era un po’ distratto, o contava su qualche informale privilegio.

  6. Scritto da carlo saffioti

    Il personaggio e’ cosi’, penalizzato da una arroganza, presunzione, narcisismo che oscurano spesso la viva intelligenza e capacita’. Anche in aula alcune volte scivolo’ nell’insulto e anche in quelle occasioni non ebbe il coraggio e la dignita di chiedere scusa, ma , arrampicandosi sui vetri, sosteneva di avere ragione. Colpisce pero’ che , con questa sceneggiata da scaricatore di porto( mi scuso con questa categoria) abbia avuto interviste e recupero di notorietaì! Viva il silenzio!

  7. Scritto da mariagrazia

    Formigoni si cerca lui tutti i guai che ha.
    il proverbio dice Chi e’ causa del suo mal pianga se stesso.

  8. Scritto da roberta

    Ad oltre sessant’anni di età è tornato bambino capriccioso.
    E’ proprio vero: la vita è una salita a cui segue una discesa.

  9. Scritto da pablo

    un vero signore. probabilmente avrà ragione lui… probabilmente TUTTI gli altri passeggeri erano degli italo-arabi incapaci e disonesti, e per questo motivo sono riusciti a salire sul volo che lui ha mancato.

  10. Scritto da arianna

    Sentire un Celeste senatore esprimersi con un linguaggio cosi terraterra, è destabilizzante, ormai molti onorevoli hanno dimostrato che non lo sono affatto , bisogna rividere i criteri di valutazione delle persone che sembrano d élite…..il più delle volte non lo sono per niente

  11. Scritto da il polemico

    indipendentemente che sia l’unico rimasto a terra,ma qui hanno cambiato 4 volte l’uscita di imbarco e nemmeno in fila,dimostra un disservizio totale.però vedere gente che punta il dito verso formigoni accettando di fatto il disservizio,mi sembra assurdo

    1. Scritto da mario59

      Signor Polemico.. è ovvio che i disservizi non sono graditi a nessuno, in questa circostanza, servirebbe capire cosa hanno o avrebbero da dire in tal senso, gli altri passeggeri del volo, perso solo da Formigoni.
      Fatto sta che la cosa più probabile dev’essere stata la distrazione o peggio la convinzione che comunque lo avrebbero aspettato, come dev’essere già accaduto.
      Pertanto, ribadisco, il disservizio non piace a nessuno, però non bisogna nemmeno cercarselo.

      1. Scritto da il polemico

        se ci sono una serie di disservizi,ha importanza se solo uno ha perso l’aereo?se non cambiavano uscita,magari nessuno si lamentava o perdeva l’aereo….se quello descritto da formigoni corrispnde alla verità,si nota molta confusione in alitalia e soci

        1. Scritto da mario59

          Appunto..se corrisponde a verità…poichè è l’unico rimasto a terra mi viene da pensare che la verità stia nel mezzo

    2. Scritto da bastiano

      Possibile che su centinaia di passeggeri capiti sempre a lui di rimanere giu’?!? Se non erro questa era la terza volta (una a parigi dove pero’ con la chiamata della police ha rintuzzato il suo “gallettismo”) un’altra a bruxelles dove un aereo di 200 persone attese oltre 10 minuti il suo imbarco “ritardato” ed ora a roma. Inoltre ammesso e non concesso che quello che dice sia vero (vista la memoria scontrinistica molto labile…) prova a fare tu quello che ha fatto lui e vediamo come finisci

  12. Scritto da maria

    La Lombardia territorio d’eccellenza come sosteneva quando stava alla guida. Povero Formigoni non si ritrova più nemmeno nella sua Milano. Quei cattivoni di Alitalia lo hanno lasciato a piedi e quel che è peggio solo lui…

  13. Scritto da mario

    Formigoni conferma gli insulti
    “Alitalia è una massa
    di incompetenti e incapaci”
    Anche il Signor Formigoni ha la memoria corta ,ha sempre parlato bene di Alitalia….

  14. Scritto da giggi

    eh, la carità cristiana…

  15. Scritto da mario59

    Ecco appunto…è stato l’unico passeggero a rimanere a terra….questa storia mi ricorda tanto un mio ex collega di lavoro più volte richiamato dalla direzione per i continui ritardi…e lui si giustificò sostenendo che erano loro che spostavano avanti l’ora della timbratrice..peccato per lui che fosse l’unico ad arrivare in ritardo…ecco anche Formigoni mi sa che sia sulla stessa frequenza.

  16. Scritto da dancar

    beh, se Formigoni è stato l’unico a restare a terra, non sarà colpa del personale alitalia…
    se fossi stato io a fare questa sceneggiata, mi avrebbero portato in caserma…