BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Carrara: sovrapprezzo del 20% per la prenotazione E sul sito non è scritto

Elisabetta Campanini di Bergamo Su & Giù portesta per il sovrapprezzo del 20 per cento sui biglietti d'ingresso alla Accademia Carrara per i diritti di prenotazione, senza che questo compaia sul sito.

Più informazioni su

Un sovrapprezzo del 20 per cento sui biglietti d’ingresso alla Accademia Carrara per i diritti di prenotazione, senza che questo compaia sul sito: portesta una guida turistica di Bergamo Su & Giù

Spett. Redazione,

in qualità di guida turistica di Bergamo Su & Giù, non ho potuto che gioire per la riapertura della nostra Accademia Carrara lo scorso 23 aprile, con uno spettacolo che resterà nella memoria per lungo tempo.

Anche il sito internet, completamente rinnovato, è degno di essere citato per la completezza e, finalmente, la traduzione in inglese, che mancava nella sua precedente versione.

A questo punto procedo con la promozione del nostro gioiello, presso i nostri clienti, gruppi e tour operators, confermando come prezzo quello citato appunto sul sito, 8 euro.

Telefono per confermare un paio di date e qui iniziano le sorprese: il biglietto costa euro 9.50, in quanto c’è il diritto di prenotazione!

Peccato che questa tariffa non compaia da nessuna parte, né sul sito, come si vede dalla foto allegata, né tantomeno sul volantino della Carrara, che pure allego.

Al telefono mi si dice che il sito è ancora in fase di completamento, e che comunque il diritto di prenotazione dipende dal call center.

Mi domando: ma è giustificato un sovrapprezzo del 20% a testa (!!!) solo per segnare che il giorno tal dei tali alla ora X sarà in visita il gruppo XY?

E soprattutto: i miei clienti hanno già raccolto delle prenotazioni a 8 eur a testa, ora come facciamo?

Cordialità

Elisabetta Campanini

Bergamo Su & Giù 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Elisabetta

    Poco fa ho ricevuto la telefonata del Dott. Bonaldi, responsabile di Cobe Spa, il quale si è scusato per il disguido legato al prezzo di ingresso dell’Accademia Carrara come qui sotto riportato. Ora tutte le informazioni on line sono complete e corrette, e direi quindi che possiamo procedere con le prenotazioni, obbligatorie, da parte dei nostri gruppi! Pertanto fatevi avanti, la Carrara vi aspetta!

    1. Scritto da nico

      …già che ha parlato con il responsabile di Cobe Spa ha appurato se l’Accademia Carrara è ancora inclusa nel circuito Bergamo Card? Perchè sul sito de lacarrara è pubblicizzata la CARD a 30 euro (un po’ cara a mio giudizio) per accedere per tutto il 2015 alla Carrara ma della Bergamo Card non vi è menzione… (e nemmeno della Card dei Musei della Lombardia)

  2. Scritto da roberta

    E questa qui sarebbe una professionista?
    Io nel mio lavoro quando devo acquistare dai fornitori (e lo faccio TUUUTTI i sacrosanti giorni) non mi limito a guardare cosa dice il loro sito o il loro listino, ma telefono e chiedo. Altrimenti cosa mi pagano a fare?

    1. Scritto da Elisabetta

      Per la cronaca, cara Roberta, io avevo anche telefonato, e infatti aspettavo una risposta, solo che passati un paio di giorni la risposta non è arrivata. E, sempre per la cronaca, io per il mio lavoro non sono pagata da nessuno, le associazioni di guide turistiche lavorano su base volontaria e per passione. Comunque ora si è risolto tutto nel migliore dei modi, buon lavoro a tutti!

  3. Scritto da Elisabetta

    Caro Luigi, il sito dell’Accademia Carrara è stato modificato questo pomeriggio, e ora magicamente compare tutto! Come si vede però dal mio screen shot, ossia la foto dello schermo di stamattina, la prenotazione non era menzionata. Nico, la BergamoCard purtroppo non comprende l’Accademia Carrara… Almeno fino ad oggi… Grazie a BergamoNews per avere accettato di pubblicare la mia lamentela, altri quotidiano hanno preferito glissare o agire diversamente…

    1. Scritto da nico

      I cinque promotori della BERGAMO CARD erano (e presumo sono) ATB Mobilità,Accademia Carrara, Museo Adriano Bernareggi, Fondazione Bergamo nella Storia, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo. Fintanto che era chiusa l’Accademia di sicuro l’ingresso al Palazzo della Ragione (sede temporanea) era inclusa… sembrerebbe abbastanza strano che adesso che è riaperta nella sua sede originale non faccia più parte del circuito della card turistica di Bergamo…

  4. Scritto da Luigi

    Beh, basta cliccare per leggere l’1.5 euro di prevendita. Se si guarda l’url si puo’ notare che cambia, in pratica e’ la commissioni a chi fornisce il servizio. Ah, dimenticavo, cara Elisabetta, succede per TUTTI i biglietti acquistati online!

    1. Scritto da Angelica

      Gentile Luigi, anch’io sono guida e le assicuro che il weekend scorso ho accompagnato due gruppi e a nessuno di questi è stata chiesta la prevendita. A parte l’inutilità della stessa la “scorrettezza” sta nel cambiare le regole in corso d’opera. e soprattutto nella non professionalità del mancato aggiornamento del sito (modificato solo nel pomeriggio). Credo che la segnalazione sia legittima.

  5. Scritto da nico

    …la guida potrebbe a questo punto suggerire di acquistare a 10 euro una BERGAMOCARD da 24 ore (che dovrebbe includere tra le altre cose anche l’ingresso alla Carrara e alla Gamec oltre ai trasporti ad esempio) oppure a seconda degli interessi del gruppo, della frequenza con cui hanno intenzione di entrare a fare visite nei musei e dell’età dei partecipanti il nuovo “Abbonamento Musei Lombardia Milano” che però costa di più ma dura un anno.

  6. Scritto da Raimondo V.

    Da quel che ne so ultimamente molti musei applicano il costo della prevendita… da Palazzo Reale a Milano ai Musei Vaticani a Roma (quest’ultimi biglietto 16 euro + 4 di prevendita)…
    Riscontrato personalmente effettuando l’acquisto on line.
    Anche la Carrara non è da meno… infatti se si procede all’acquisto tramite MidaTicket c’è scritto
    – il costo della prevendita è pari a 1,50 € per ogni biglietto.
    Che dopo sia giustificato o meno questa è tutta un’altra storia…

    1. Scritto da Angelica

      Ciò che viene contestato è che non fosse scritto, il sito è stato aggiornato nel pomeriggio. Fino al weekend scorso i gruppi avevano accesso al costo di 8 euro a persona. Inoltre vorrei far notare che i musei Vaticani o le mostre di Palazzo reale hanno una media di un’ora di attesa. E quindi la prevendita ha un senso, ora mi chiedo, tolti i 3 giorni gratuiti all’inaugurazione: quanta coda c’è per entrare in Carrara (nonostante sia un museo meraviglioso?)

  7. Scritto da gigi

    Capito perchè non diventeremo mai capitale della cultura? E poi il 20% in più come diritto di prenotazione può essere tranquillamente definito un furto. Che poi siano le amministrazioni pubbliche a fare queste cose è ancor più rivoltante