BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Agostino Teatro Festival, in finale la scuola media di Cenate Sotto

L'Istituto comprensivo “San Paolo d'Argon” di Cenate Sotto è tra i finalisti del concorso “Franco Agostino Teatro Festival”.

I ragazzi delle scuole medie dell’Istituto comprensivo “San Paolo d’Argon” di Cenate Sotto, selezionati tra i gruppi in concorso, si classificano tra i 9 finalisti della XVII rassegna concorso del "Franco Agostino Teatro Festival".

A promuovere l’iniziativa è l’omonima associazione culturale senza scopo di lucro nata a Crema nel 1999 per coinvolgere bambini e ragazzi delle scuole medie e superiori nell’affascinante avventura educativa del teatro: tutto pronto, quindi, per il consueto appuntamento che il 20 e il 21 maggio trasforma il teatro San Domenico di Crema nel palcoscenico d’Europa.

L’edizione di quest’anno, dal titolo “Gnam! Teatro per i tuoi denti!” – in linea con l’esposizione universale di Milano – ha registrato il tutto esaurito, vantando la partecipazione di gruppi provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa: più di mille bambini e ragazzi giunti da Lombardia, Toscana, Piemonte, Liguria ma anche Francia e Svezia. I ragazzi concorrono per un primo premio non indifferente: la replica del proprio spettacolo al Piccolo Teatro di Milano e – novità edizione 2015 – anche all’Opéra di Parigi.

"Vantiamo un respiro sempre più internazionale, e di questo non possiamo che esserne orgogliosi" ha affermato la presidente del Festival Gloria Angelotti "per i ragazzi sarà una bellissima esperienza di incontro, confronto e scambio di energia, senz’altro educativa ma anche piacevole e divertente".

Il primo giorno di Rassegna sarà interamente dedicato ai ragazzi delle Scuole Medie Inferiori, il secondo ai ragazzi delle Scuole Medie Superiori. Due le giurie chiamate a valutare: una di esperti, presidiata da Roberta Carpani e da Emanuela Groppelli, composta da un membro del Comitato Soci COOP di Crema e da Dominique Melot, rappresentante dell’Opéra di Parigi; mentre la seconda giuria sarà quella popolare, composta dai ragazzi delle Scuole di Crema.

Il calendario di eventi del festival, però, è ancora più gustoso: la sera del 22 maggio riflettori puntati su Pastìs, il concerto animato dai ragazzi, mentre sabato 23 maggio c’è in programma la grande Festa di piazza che vedrà tutti i giovani attori, accompagnati da amici, insegnanti e genitori, riversarsi per le strade e i giardini di Crema per trasformarla in un immenso teatro a cielo aperto.

A concludere la giornata l’attesissima esibizione – ad ingresso libero en plain air nella storica cornice della piazza del Duomo – della Compagnia Teatrale di fama internazionale Ondadurto che, con uno strabiliante spettacolo, fatto di macchine per volare, effetti scenici di grande impatto, musica e colori accompagnerà gli spettatori tra il reale e l’irreale in un’atmosfera da sogno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.