BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Voglia di impresa a Bergamo Dal 2005 ad oggi +4% Traina il settore terziario

Nonostante la crisi, in 10 anni il numero delle imprese bergamasca è aumentato. Non di molto a dire il vero, ma il segno “più” è confortante. Dal 2005 ad oggi il numero di imprese è aumentato del 4%, mentre a livello regionale è aumentato solo del 3,4%.

Più informazioni su

Nonostante la crisi, in 10 anni il numero delle imprese bergamasca è aumentato. Non di molto a dire il vero, ma il segno “più” è confortante. Dal 2005 ad oggi il numero di imprese è aumentato del 4%, mentre a livello regionale è aumentato solo del 3,4%. Lo studio è stato realizzato dal Servizio studi della Camera di commercio di Milano. Sono oltre 26mila in più le imprese in regione degli ultimi dieci anni, passando da 784mila del 2005 a quasi 811mila del 2015. In particolare, le imprese milanesi crescono da 277mila a circa 289mila, +12mila imprese in più, +4,4%.

Voglia d’impresa anche a Monza e Brianza (+16% legato anche a cambiamenti territoriali), Bergamo (+4%), Brescia (+3,6%), Pavia (+2%), Lecco (+1,6%), Lodi (+0,9%), Varese (+0,8%) e Como (+0,7%) . Meno imprese a Sondrio (-9,5%), Mantova (-3,5%) e Cremona (-2,9%).

Servizi e commercio caratterizzano un’economia sempre più improntata sul terziario. Di fatto, quasi i due terzi delle aziende lombarde sono impiegate in questi due settori, nello specifico il 40% delle imprese si dedica ai servizi, era il 34% nel 2005, e il 24% all’attività commerciale. Il numero delle imprese dei servizi cresce del 22% circa in Lombardia e del 16% a Milano.

Nel settore dei servizi, più imprese anche a Monza (+48%), Pavia (quasi +30%), Brescia (28%) e Mantova (25%). Il settore delle costruzioni in dieci anni ha il 10% in più di imprese ma è in calo negli ultimi anni. Per incidenza sul numero di imprese totali, il settore edilizio è passato in regione dal quarto posto nel 2005 al terzo nel 2015, avendo un peso di quasi il 17% sul totale delle imprese.

I NUMERI 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.