BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Colpo in tabaccheria con auto rubata a Bergamo: scoperti, fuggono a piedi

Hanno tentato un colpo ai danni di di una tabaccheria di Crema con un'auto rubata in provincia di Bergamo, ma una volta scoperti sono dovuti fuggire a piedi. Sono in corso le ricerche di due malviventi tra le province Bergamo e Cremona dopo un tentativo di furto nella notte tra domenica 17 e lunedì 18 maggio.

Più informazioni su

Hanno tentato un colpo ai danni di di una tabaccheria di Crema con un’auto rubata in provincia di Bergamo, ma una volta scoperti sono dovuti fuggire a piedi.

Sono in corso le ricerche di due malviventi tra le province Bergamo e Cremona dopo un tentativo di furto nella notte tra domenica 17 e lunedì 18 maggio.

Alle 3 del mattino di lunedì 18 maggio gli agenti del Commissariato di Crema sono intervenuti in Via Brescia a Crema, dove era scattato l’allarme anti-intrusione in una tabaccheria.

I malviventi si erano già dati alla fuga ma il personale della Squadra Volante, dopo aver sentito alcuni abitanti della zona che nel frattempo si erano affacciati per i rumori, si sono diretti verso Brescia, fino a Soncino, dove nella zona industriale hanno rinvenuto abbandonata l’autovettura Renault Captur utilizzata per il furto. Il veicolo risulta essere stato rubato da un’abitazione nella provincia di Bergamo. Al suo interno è stata rinvenuta la macchinetta cambia monete asportata dalla tabaccheria, ancora intatta.

I ladri, almeno due secondo quanto ricostruito, si sono dati alla fuga nei campi. Uno di loro risulterebbe ferito a una mano. Sono state inoltre sequestrati vari arnesi da scasso: una grossa cesoia e tre utensili a piede di porco di grosse dimensioni.

La polizia scientifica sta effettuando i rilievi e la squadra investigativa Anti Crimine sta visionando le immagini filmate all’interno della tabaccheria.

Domenica pomeriggio gli agenti della polizia di Crema hanno invece rinvenuto in via Diaz un’altra autovettura, una Fiat Uno, rubata anch’essa nella provincia di Bergamo, che si ritiene possa essere messa in relazione con il tentativo di furto di domenica notte in via Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.